Iscriviti

Snapchat: ufficiali le Storie Dinamiche e gli occhiali Spectacles di 4a gen

Dopo aver annunciato alla stampa la nascita della quarta generazione dei suoi occhiali smart Spectacles, Snap Inc ha comunicato il varo di un uovo formato di contenuto, rappresentato dalle Storie Dinamiche, di carattere informativo.

Software e App
Pubblicato il 13 aprile 2022, alle ore 10:33

Mi piace
1
0
Snapchat: ufficiali le Storie Dinamiche e gli occhiali Spectacles di 4a gen

Ascolta questo articolo

Snap Inc, la parental company di Snapchat, ha posto all’attenzione del pubblico diverse importanti novità, tra cui l’implementazione di un nuovo tipo di Storie, di carattere informativo, oltre alla distribuzione (limitata) dei suoi nuovi occhiali smart

Da molto tempo, Snapchat si dedica al fornire “notizie e informazioni credibili e provenienti da fonti attendibili e chiare“, basti pensare al varo nell’ormai lontano 2018 di NowThis. un canale di notizie aggiornate collocato all’interno della sezione Discover. Proseguendo gli sforzi in tal senso, in modo che gli utenti apprendano i fatti del mondo nel mentre accadono, che siano forniti più contenuti locali alle varie comunità sparse per il mondo, tenendo conto che gli editori potranno raggiungere i 319 milioni di utenti attivi giornalieri in modo rapido e a costi inferiori, Snapchat ha annunciato la funzione delle Storie Dinamiche.

Queste ultime, legate al feed RSS di editori partner (oltre 40 in tutto il mondo, tra cui Le Figaro, Marie Claire FR, Vogue France, Paris Match, The Mirror, The Indipendent, CNN, Bloomberg, Wall Street Journal, The Washington Post,  ESPN, Condè, TMZ, Vice, Tom’s Guide, etc), faranno sì che, ogni volta che un editore caricherà un aggiornamento o una nuova notizia, la stessa genererà in automatico una Storia informativa (per ora il processo non supporterà i video) su Snapchat.

La Storia Dinamica, una volta pubblicata, sarà visibile nel costante aggiornamento della sezione Discover, nel feed degli abbonamenti, con gli articoli che saranno evidenziati nella sezione “Accade ora” (Happening Now). Nel rivelare che nuovi partner editoriali verranno aggiunti in futuro in merito alle Storie Dinamiche, Snap Inc ha reso noto d’aver avviato la vendita di annunci video verticali destinati a essere pubblicati proprio in Dynamic Stories, con il proposito di condividere le entrate in merito con gli editori. 

Infine, Snap Inc ha reso noto di aver varato la quarta generazione dei suoi occhiali smart, gli Spectacles, distribuiti ad alcuni popolari creators globali. I nuovi occhiali, dalla forma squadrata, hanno ai lati due videocamere RGB e, frontalmente, un “doppio display a guida d’onda 3D” cui è demandato il compito di assicurare un campo visivo di 26.3°.

Comodi da indossare, visto il peso di soli 134 grammi, ma non troppo autonomi, con la batteria che assicura 30 minuti di funzionamento, gli occhiali in oggetto, predisposti anche per i comandi vocali, hanno un pulsante sull’asta di sinistra per acquisire le immagini e generare Snap, un pulsante a destra per scansionare persone e oggetti e, ancora a destra, un’area touch per il menu delle impostazioni. Una luce bianca, posizionata a metà tra le due lenti, servirà per comunicare a terzi quando il dispositivo sarà impegnato a scansionare qualcosa o ad acquisire immagini: optando per l’app Lens Studio, invece, l’utente potrà “realizzare e condividere Lenti sulla piattaforma AR di Snap destinate al tracciamento di mani, marker e superfici, portando realisticamente in vita le creazioni per la realtà aumentata“.

Sotto i naselli vi sono dei sensori che permettono al dispositivo, animato dal processore Qualcomm Snapdragon XR1, di capire quando viene indossato: non mancano, per un pieno coinvolgimento multimediale, anche due speaker stereo e quattro microfoni. Purtroppo, gli Spectacles di 4a generazione di Snapchat risultano compatibili solo con gli iPhone mediante lo scanner 3D Lidar

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - A poco a poco, gli occhiali Spectacles guadagnano in funzionalità. Appare evidente, comunque, che non intendano essere il classico paio di smartglass ma che siano invece molto collegati al core business dell'azienda Snap Inc, ovvero alla creazione digitale. Sarà interessante vedere se verranno venduti al grande pubblico: davvero ottima la notizia relativa alle Storie Dinamiche. Chissà chi sarà il primo a copiarle...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!