Iscriviti

Skype: tante migliorie per fronteggiare Zoom

Redmond, quartier generale di Microsoft, si è concentrato di recente non solo nell'ottimizzare Android per i suoi device Surface Duo, ma anche su Skype, beneficiato da implementazioni volte a incrementare il successo della piattaforma, in ottica anzi Zoom.

Software e App
Pubblicato il 20 luglio 2020, alle ore 13:11

Mi piace
7
0
Skype: tante migliorie per fronteggiare Zoom

Skype, l’applicazione per le chat e le chiamate/videochiamate VoIP, consigliata da Microsoft (che la controlla) per le interazioni individuali e di gruppo di tipo consumer (in contrapposizione a Teams per l’ambito professional), ha proposto ai propri utenti diversi aggiornamenti per tutte le principali piattaforme, in versione stabile e beta.

Lo scorso Marzo, Skype ha distribuito un aggiornamento, per web, Windows, Mac, Linux, che ha portato in dote la possibilità di condividere più facilmente (da Mac) i file con i propri contatti ma, soprattutto, la possibilità di impostare una propria immagine (meglio se orizzontale) quale sfondo per le proprie videochiamate, oltre alla facoltà opzionale di sfocare lo sfondo, tenendo sempre il soggetto in primo piano.

Proprio questa novità, che aveva concorso a un grande successo per l’app in quel di Aprile (+70% di utenza mensile, 40 milioni di utenti attivi al giorno, 220% di minuti di chiamate in più) è stata appena rilasciata anche nella release 8.62 destinata agli iPhone e (via iPadOS) agli iPad, oltre che a Windows ed Android: per avvalersene, entrati su Skype, ed avviata una videochiamata, basterà spostarsi nel menu Altro (icona dei 3 puntini in orizzontale) per trovare la voce Sfocatura sfondo.

A quel punto, sarà possibile anche uploadare un proprio sfondo, sceglierne uno di quelli forniti da Microsoft: sempre nel medesimo aggiornamento, comprensivo di correttivi in merito ad alcuni bug sulla sincronizzazione dei messaggi, è stata introdotta la possibilità di vedere più amici nel formato griglia: su device mobile, iOS e Android, il massimo sarà di 9 partecipanti (griglia di 3×3), mentre su Windows il limite salirà sino a 12.

Anche Skype Preview per Windows ha ottenuto diverse migliorie, nel corso delle ultime settimane. Nello specifico, l’app ha innanzitutto (release  8.60) introdotto una griglia 3×3 che, oltre all’autore della videochiamata, permetteva di vedere 9 altri interlocutori: in più, è stata attivata la funzione che evita all’autore di una videochiamata di gruppo di essere estromesso o silenziato, è diventato possibile cambiare lo sfondo delle videochiamate, abilitare – durante la condivisione dello schermo – il controllo remoto dello stesso, ricorrere a delle scorciatorie globali per interagire con Skype anche quando non sia attivo o risulti ridotto a icona, e usare qualsivoglia icona come reazione (usando la semplice stringa addreactions) ai messaggi ricevuti. 

In seguito, un successivo aggiornamento, sempre di Skype Preview per Windows, basato sul framework Electron, ha portato in dote il supporto alle notifiche interattive presenti in Windows 10, di modo che sia possibile rispondere a un messaggio ricevuto dalla barra laterale delle notifiche o, in prima battuta, alla comparsa del badge di notifica. Su Android, invece, la versione di Skype Insiders ha permesso di farsi leggere i messaggi ricevuti dal sintetizzatore vocale di Android Auto, usando i comandi vocali per rispondervi. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Gli ultimi aggiornamenti di Skype si possono riassumere in modo molto semplice: tamponare la concorrenza di Zoom. Per tale motivo si è deciso di introdurre la griglia che permette di visualizzare assieme più interlocutori e si è intervenuti sugli sfondi, permettendo di personalizzarli, o di sfocarli, per una maggior tutela della propria privacy.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!