Iscriviti

Mozilla pubblica gli ultimi dati degli utenti di Firefox, e non sembrano essere molto incoraggianti

Di recente, Mozilla ha pubblicato i dati riferiti all'uso di Firefox da parte degli utenti. Quanto pubblicato, però, non sembra essere molto incoraggiante.

Software e App
Pubblicato il 2 settembre 2018, alle ore 19:29

Mi piace
2
0
Mozilla pubblica gli ultimi dati degli utenti di Firefox, e non sembrano essere molto incoraggianti

Tra tutti i browser web attualmente operativi, Mozilla Firefox è uno di quelli più ‘antichi’ (nasce da Netscape) ad oggi esistenti. Ciò che ha permesso a questo software di essere utilizzato a questi livelli riguarda la velocità di navigazione offerta, spesso superiore anche ad altre offerte attuali della concorrenza. Se tale browser, in passato, era tra i più utilizzati al mondo, lo stesso potrebbe non dirsi negli ultimi tempi.

Mozilla, infatti, avrebbe appena pubblicato i dati sull’uso del browser da parte degli utenti e questi non sembrano essere molto incoraggianti. Stando a quanto emerso, infatti, gli utenti attivi di Firefox sono, nell’ultimo periodo, pari a 256 milioni (dati riferiti ad Agosto 2018). Questo dato, sebbene possa sembrare positivo, riflette un trend negativo ormai constatato da più di un anno.

Dai risultati emersi, Firefox ebbe 313 milioni di utenti attivi al 31 Marzo del 2017, i quali sono diminuiti a circa 293 milioni al 31 Marzo del 2018. Tornando a considerare il mese di Agosto, l’anno precedente gli utenti attivi erano 277 milioni (con una differenza, quindi, di circa 21 milioni di utenti). Emergono, comunque, altri dati degni di nota.

In primo luogo, è interessante osservare quanto gli utenti fanno uso del blocker di tracker di dati. Tale servizio, introdotto per la prima volta con Firefox 57, permette di bloccare il monitoraggio svolto da computer/server in remoto. Ebbene, stando ai dati emersi, solo l’1,2% degli utenti del noto browser hanno fatto effettivamente uso di tale applicativo.

Come ultimi dati, si informa che circa il 9,7% degli utenti fa uso del sistema Adblock Plus per rimuovere gli annunci online, mentre un 3,2% sfrutta l’applicativo uBlock Origin. Come nota a margine, l’88,7% degli utenti di Firefox usa una CPU Intel (AMD inferiore, quindi, al 12%). Per quanto riguarda le GPU, la maggior parte degli utenti sfutta la grafica integrata di Intel con, a seguire, le GPU AMD e, all’ultimo posto, quelle NVIDIA.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabio Attardo

Fabio Attardo - Gli ultimi dati emersi circa l'uso di Firefox da parte degli utenti non sono alquanto incoraggianti. Sebbene gli sforzi di Mozilla su tale browser siano continui, sembra che gli utenti stiano preferendo sempre di più l'offerta della concorrenza. Resta da vedere, quindi, se le successive iniziative operate dalla società riusciranno a risollevare il noto browser o se, invece, esso sarà destinato a perdere ancora quote di mercato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!