Iscriviti

Lettori musicali per smartphone: ecco i migliori del Play Store

Gli smartphone sono già equipaggiati del lettore musicale, ma se non vi soddisfa o volete semplicemente provare qualcosa di diverso esistono alternative sul Google Play Store. Scopriamole insieme

Software e App
Pubblicato il 14 marzo 2016, alle ore 09:28

Mi piace
1
0
Lettori musicali per smartphone: ecco i migliori del Play Store

Tutti gli smartphone Android, sono provvisti di un player musicale per riprodurre musica o video musicali. Possono essere installati separatamente e possono avere funzioni aggiuntive rispetto al loro principale uso. Oggi esistono diverse applicazioni che svolgono bene questo compito, spetta all’utente decidere quale sia la migliore in base alle proprie esigenze.

Ecco alcune delle applicazioni presenti sul Google Play Store, con un una breve descrizione che ne illustra i principali punti di forza.

La prima è PowerAmp, che offre una migliore qualità audio, assieme ad una buona grafica e alla possibilità di cercare il testo della canzone e la copertina. Poi merita di essere citata anche Winamp, che è stata la celebre applicazione per riproduzione musicale per Windows: ora è passata al mondo degli smartphone, portandosi dietro lo stesso successo.

MusiXmatch offre, inveceun’esperienza musicale accattivante tramite la sua veste grafica, inoltre proprio come fa Shazam, noto servizio musicale, ricerca la canzone tramite fonte audio. MusiXmatch ricerca anche i testi di moltissime canzoni, infatti è uno dei più grandi database sul web. Ed ancora ricordiamo n7player, che crea un nuovo modo di interazione con l’utente miscelando funzioni, interfaccia e innovazione.

PlayerPro offre funzionalità avanzate per l’audio, nuove vesti grafiche, widget e download delle lyrics delle canzoni. Ricordiamo anche Neutron Music Player, che vanta diverse configurazioni per riprodurre musica, un’interfaccia veramente professionale e tanta potenza da offrire all’utente.

Per finire, Google Play Music, riproduttore musicale che gioca in casa, offre la possibilità di acquistare album,  a volte anche la possibilità di scaricarli gratuitamente, ed incorpora il consueto stile Material Design.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giovanni Giordano

Giovanni Giordano - Non ho mai avuto particolari esigenze su quest'aspetto, forse è l'unica applicazione che non ho mai cambiato sul mio smartphone, ma ovviamente può capitare qualche piccolo problema o un esigenza che non soddisfa il player di default. Video non supportati, miglior ricerca di contenuti, o anche sol ola grafica dell'applicazione possono essere il motivo per cui un utente vuole cambiare software per la riproduzione musicale. Se andate alla ricerca di riproduzione musicale, potreste sentirvi spaesati per l'enormità di applicazioni presenti, quindi bisogna regolarsi in base alle critiche dell'applicazione o in base alle stelle di merito ottenute.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!