Iscriviti

Instagram: tutti i video diventano Reels (assegnatari di tante altre novità)

Ormai conclusi i test, sarà in distribuzione la funzione che trasformerà tutti i nuovi video in Reels, il formato anti TikTok cui Menlo Park ha appena destinato anche altre migliorie.

Software e App
Pubblicato il 22 luglio 2022, alle ore 11:17

Mi piace
1
0
Instagram: tutti i video diventano Reels (assegnatari di tante altre novità)

Ascolta questo articolo

Secondo quanto comunicato nei mesi scorsi, i video corti creativi a schermo intero c, nati su imitazione di TikTok, costituiscono ormai il 20% del tempo che gli instagrammers passano sulla piattaforma controllata da Meta: normale quindi che il photo sharing in questione, come da parole di fine anno del CEO Adam Mosseri, sia intenzionato a puntare forte sui Reels, sui relativi strumenti e su tutto ciò che vi ruota attorno.

A tal proposito, con un post ufficiale, Instagram ha annunciato diverse novità in roll-out per i Reels. Vi saranno ad esempio più layout per i remix, con possibilità di scegliere uno schema picture-in-picture, uno schermo diviso in orizzontale o verticale, uno schermo verde, o di inserire la propria clip non affiancata al Reel originale, ma dopo lo stesso. Ancora in tema di Remix, diventa possibile remixare non solo i video, ma anche le foto statiche (e i Meme).

A novità messe a regime, nel caso si disponga di un profilo privato, i propri Reels saranno visibili solo ai followers ma, nel caso il proprio account sia pubblico, i Reels saranno visibili a tutti e chiunque potrà servirsene per effettuare un remix: il caricatore dei Reels, però, potrà disattivare tale possibilità, in generale dalle impostazioni, o intervenendo sul singolo Reel. 

Un’altra serie di novità riguarda la creazione ex novo dei Reels. In questo caso, entrando nella scheda Reels della fotocamera di Instagram sarà possibile disporre di nuovi modelli con segnaposti per l’audio e in cui inserire la propria clip. Rimanendo nella fotocamera di Instagram a proposito della creazione dei Reels, l’utente può ora sfruttare la funzione Dual e registrare in contemporanea con la fotocamera anteriore e quella posteriore del proprio telefono.

La novità di maggior perso, però, vien data come in arrivo “nelle prossime settimane“. Si tratta di una funzione testata a inizio Luglio e ora pronta, che trasforma automaticamente in Reels tutti i nuovi (niente retroattività, quindi) video caricati, purché siano sotto i 15 minuti di durata. Volendo che i propri Reels appaiano tra i suggerimenti proposti agli altri utenti dagli algoritmi sarà necessario però realizzare “bobine” (Reels) dalla durata inferiore ai 90 secondi. In tandem con tale novità, gli utenti disporranno sul proprio profilo di una scheda unica, nella quale andranno a convergere assieme i video e i Reels. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Instagram ne sta sfornando di novità, basti pensare alle mappe dinamiche con filtri di ricerca, agli abbonamenti e agli acquisti in chat: tuttavia, gira e rigira, alla fine della fiera la maggior parte delle migliorie sta andando ai Reels. La scelta di far sì che in pratica tutti i nuovi video diventino Reels è qualcosa di bello forte, che non a tutti potrebbe piacere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!