Iscriviti

Instagram: sarà impossibile sottrarsi alla barra delle sue Storie. Ecco perché

Instagram, il celebre photo-sharing del gruppo Facebook, ha da poco celebrato un importante successo ottenuto dalle "sue" Storie, che si apprestano a diventare ancor più popolari e centrali, nella piattaforma, grazie alla loro barra divenuta "permanente".

Software e App
Pubblicato il 30 giugno 2018, alle ore 18:18

Mi piace
8
0
Instagram: sarà impossibile sottrarsi alla barra delle sue Storie. Ecco perché

Instagram, qualche giorno fa, ha svelato uno degli importanti traguardi cui è giunta sotto la potente egida di Facebook, il noto social che ne rilevò il controllo nell’ormai lontano 2016: nello specifico, il riferimento è ai 400 milioni di utenti che, ogni giorno, sono soliti fruire del formato contenutistico noto come Storie. Proprio a queste ultime, e senza troppa sorpresa quindi, è dedicata la novità trapelata in queste ore.

Come noto, allorché si entra nell’applicazione, una delle prime cose cui si viene esposti è proprio rappresentata dalle ultime “uscite” in fatto di Storie: una barra orizzontale, collocata in alto, propone – oltre alla facoltà di crearne di proprie – anche i richiami iconici alle ultime Storie sfornate dagli account che siamo soliti seguire.

Al di sotto di questa barra, poi, è posto il NewsFeed, ove sono sequenziate le foto, ed i video, sia nostri che altrui. Il problema di cotale organizzazione era piuttosto intuitivo a comprendersi: man mano che si scrollava il NewsFeed, ci si allontanava dalla barra delle Storie che, ad un certo, punto spariva. Di conseguenza, per tornare a informarsi sulle medesime, bisognava riscrollare tutto all’inverso, risalendo sino in cima.

Ebbene, diversi utenti, nelle ultime ore hanno scoperto che, nella loro versione di Instagram, la barra delle Storie è diventata “permanente”: detto altrimenti, pur scorrendo il NewsFeed, capita che – tra una foto e l’altrariappaia la barra con il richiamo al celeberrimo formato di cui sopra, in modo che i suoi contenuti siano sempre accessibili ed a portata di mano. 

Il portale di informazione hi-tech “The Verge” ha consultato il quartier generale di Menlo Park chiedendo numi in merito all’accadimento e, in cambio, come sovente accade, ha ottenuto la risposta generica che Instagram è solita testare sempre nuovi modi per migliorare l’esperienza utente e favorire la condivisione dei momenti speciali vissuti con gli altri. Insomma: il test c’è, ed è in corso, con un’attivazione via server remoto della funzionalità in oggetto che, probabilmente, tramite la stessa strada (quindi non sarà necessario aggiornare l’app), giungerà sulle app di tutti in forma permanente. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - A quanto pare, i trend principali sui quali Instagram si sta muovendo sono due: quello dei video, come dimostato dal varo della IGTV, e quello delle Storie che, in effetti, in conseguenza di tale impegno, stanno avendo persino più successo che sulla piattaforma che, in origine, li ha introdotti (Snapchat): con la barra ormai permamente, sarà decisamente impossibile sottrarsi al celebre formato Instagrammiano, anche per chi - in effetti - non l'ha mai apprezzato più di tanto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!