Iscriviti

Instagram: bannati altri hashtag no-vax, attivato l’account ufficiale per lo shopping modaiolo

Instagram, a quanto pare non ancora appagata dalle iniziative intraprese contro la disinformazione, ha annunciato nuove contromisure verso i no-vax: in più, è arrivato anche un account ufficiale dedicato allo shopping modaiolo.

Software e App
Pubblicato il 10 maggio 2019, alle ore 13:38

Mi piace
7
0
Instagram: bannati altri hashtag no-vax, attivato l’account ufficiale per lo shopping modaiolo

Instagram, celeberrima piattaforma di photo-sharing del gruppo Facebook, intensifica il suo impegno contro la disinformazione, con la promessa di nuove contromisure e, allo stesso tempo, prosegue nella sua apertura allo shopping, con un canale gestito direttamente, disponibile anche in Italia.

Da sempre criticata sull’argomento, Instagram aveva già stoppato alcuni hashtag (tra i più popolari, #vaccinescauseaids e #vaccinescauseautism) legati alla disinformazione sui vaccini ma, a quanto pare, ciò non era ancora abbastanza: il noto social visuale, dalla sede di Menlo Park, ha promesso l’inasprimento delle misure in essere che, ora, andranno a colpire anche altri hashtag, apparentemente neutri, ma spesso usati dagli antivaccinisti (es. #vaccines1234).

A seguito della nuova ondata di ban destinati a questi hashtag, qualora un utente li vada a cercare, non solo non troverà le discussioni ad essi associate (comunque presenti, seppur oscurate dal machine learning) ma, in più, comparirà un pop-up informativo con annesse informazioni certe e verificate sull’argomento oggetto della query. Secondo quanto dichiarato in sede di post ufficiale, Instagram inoltre destinerà eguale impegno anche alla disinformazione tout-court, con nuovi metodi per combatterla.

Nel frattempo, passando alle novità più tangibili e già in corso di rilascio, anche a favore degli utenti italiani, Instagram – che già in passato si è occupata di shopping, basti pensare al varo delle shopping bag, si è portata avanti nel suo progetto di diventare una sorta di bazar 2.0 e, allo scopo, ha ufficializzato la comparsa del proprio account ufficiale, @shop, dedicato proprio allo shopping online.

Grazie a questo profilo, attualmente aperto ai brand emergenti (es. Mented Cosmetics, Glossier Play Colorslide, Feel Jeans) dell’abbigliamento e dell’accessoristica/cosmesi, gli utenti visualizzeranno immagini di articoli non avulsi dal contesto, ma ripresi in situazioni di uso quotidiano e, cliccando sui tag in ciascuna di esse, oltre a prendere spunto, giungendo alla relativa pagina d’acquisto, potranno assicurarsi quello che più li ha colpiti. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Instagram si sta concentrando sempre di più sullo shopping e, passo dopo passo, lo ha introdotto in modo ancora più organico e integrato di quanto non fosse in passato: d'altronde, così tante immagini da cui prendere spunto sono un ottimo trampolino di lancio per incentivare l'e-commerce e, in più, si fornisce anche un sicuro servizio agli utenti che, in tal modo, non dovranno aprire un browser per cercare, a volte in modo difficoltoso, quello che li ha ispirati.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!