Iscriviti

Il 10 Novembre arriva Win10 Threshold 2 con, poche, importanti novità

Tra una settimana arriva Threshold 2 con poche novità: l'indiscrezione è semi-ufficiale, benché rimossa e non confermata da Redmond. Redstone, invece, arriverà in estate, ad un anno dall'uscita di Windows 10 Threshold 1, e rappresenterà il vero cambiamento

Software e App
Pubblicato il 3 novembre 2015, alle ore 11:07

Mi piace
0
0
Il 10 Novembre arriva Win10 Threshold 2 con, poche, importanti novità

Il 2 Novembre non doveva essere solo la data conclusiva di Halloween/Samhain, il famoso esbath autunnale delle streghe, ma la data in questione doveva, più prosaicamente, passare alla storia per il rilascio del nuovo aggiornamento di Windows 10, il famoso Threshold 2.

Purtroppo, come sappiamo, ciò non è avvenuto e Threshold 2 verrà, verosimilmente reso disponibile il 10 Novembre. A rivelarlo è stato un Support Engineer di Redmond che, in Microsoft Answers (il portale Domande/Risposte dell’azienda), ha risposto ad un utente il quale chiedeva quando Cortana avrebbe fatto la sua comparsa anche in India.

Nella risposta, ora cancellata, si esponeva il lavoro progressivo dello staff di Redmond per introdurre Cortana in Giappone, Canada e Australia e si dichiarava che il turno dell’India era, quindi, vicino: Cortana sarebbe apparsa nell’immenso continente che fu patria di Gandhi intorno al 10 Novembre, in occasione del “Fall Update” (questo il nome tecnico dato a Threshold 2).

Inutile dire che questa parte di messaggio è sparita quasi subito e che il medesimo ingegnere Microsoft ha spiegato che, “nel frattempo”, può ottenere Cortana cambiando la lingua del suo OS e portandola all’inglese…

Cosa ci aspetterà, comunque, in Threshold 2/Fall Update November? Come già detto in altre occasioni. NON vi saranno le estensioni per EDGE, il nuovo browser Microsoft di Windows 10, ma il programma in questione guadagnerà la possibilità di trasmette in cast verso le smart TV i video in streaming nelle sue schede. Oltre a ciò apparirà, finalmente di default, l’app Messaggi con VOIP integrato grazie alle feature Skype e, infine, vi sarà un generale restyling grafico che, ad esempio, permetterà al pulsante Start di ospitare più live tiles, rimuovendo i limiti attuali.

Il grosso delle novità, quindi, sarà rimandato – tramite l’update Redstone – all’estate 2016, a Luglio quasi sicuramente, quando EDGE guadagnerà la possibilità di competere, per davvero con Chrome e Firefox e, soprattutto, quando verrà implementata ulteriormente la tecnologia “Continuum” che permette, ad uno smartphone Windows, di far da PC se collegato a tastiere, mouse e schermo esterni.

L’obiettivo è di imitare quanto Cupertino fa con il suo Continuity che permette di aprire una mail su iPhone o iPad e di terminare di leggerla sul proprio Mac: nelle idee di Satya Nadella, quindi, l’ideale sarebbe poter aprire delle schede in EDGE sul computer e finire di consultarle sul proprio smartphone/tablet Surface, oppure scrivere una missiva nell’App mail dello smartphone e terminare di completarla con gli allegati presenti nella medesima app del proprio computer Windows.

Per questo motivo le app Microsof stanno sempre più guadagnandosi lo status di “universal app” e, secondo il portale WinBeta, Redmond ha rilasciato gli SDK agli sviluppatori di terze parti affinché implementino tale feature anche nei loro tool.

Non meno importante, infine, è anche la possibilità che Windows 10 Redstone offra agli utenti anche la possibilità di gestire le telefonate, in entrata ed in uscita, direttamente dal proprio Pc associato ad un Windows Phone: è scontato soffermarsi su quanto anche questa feature sarebbe utilissima nonché attesa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Thresold 2, ormai, è stato già ampiamente sviscerato dalle tante indiscrezioni di questi mesi e porterà in dote pochi cambiamenti degni di nota. Forse solo il casting delle schede di Edge può essere considerato rilevante, nell'epoca in cui questa pratica è stata dotata di importanza grazie all'avvento del dongle ChromeCast e di Netflix. Dovremo aspettare l'estate per un significativo cambiamento di Windows 10 che ne arricchisca, in maniera rilevante, le funzionalità con telefonate da PC ed estensioni anche per EDGE. Oltre ad un grosso numero di universal app per i device multi-uso di domani. Pazienza, ci vorrà pazienza...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!