Iscriviti

Google Maps: ecco gli aggiornamenti in vista delle festività natalizie

Un post sul blog ufficiale di Google ha permesso di apprezzare la nuova tornata di aggiornamenti schedulati per Google Maps, con un particolare focus sul miglioramento dell'esperienza utente in vista delle prossime festività natalizie.

Software e App
Pubblicato il 26 novembre 2021, alle ore 10:44

Mi piace
1
0
Google Maps: ecco gli aggiornamenti in vista delle festività natalizie

Di recente, Google Maps ha celebrato un importante traguardo, rappresentato dal superamento dei 10 miliardi di download sul Play Store di Android, andando ad affiancare le altre due app di Mountain View che avevano già ottenuto tale risultato, rappresentate da Google Play Services (Luglio 2020) e YouTube (Luglio 2021). Ovviamente, il merito di un tal successo, che coinvolge (seppur con numeri diversi) anche gli utenti iOS, spetta ai continui aggiornamenti della piattaforma di geo-navigazione che, anche di recente, non si è risparmiata in tal senso.

Secondo Google, durante le prossime festività, le persone si recheranno in molti luoghi di interesse, ovviamente compatibilmente con le restrizioni e le regole in vigore in ogni Paese. Ipso facto,  per agevolare tali viaggi, si è deciso di metter loro a disposizione più informazioni di approfondimento, attraverso varie funzioni, alcune delle quali in rilascio globalmente, mentre altre saranno dedicate a specifici contesti geografici.

Una delle novità annunciate nel nuovo pacchetto a favore di Google Maps, con rilascio globale “in tempo per questa stagione delle vacanze” sia su Android che su iOS, è la cosiddetta “Area Busyness” che permetterà di evitare la folla. Ciò avverrà grazie all’analisi delle tendenze delle attività, che permetterà di conoscere in tempo reale l’affollamento di una data attività: visto che la funzione mostrerà anche il livello di affollamento per fasce orarie, gli utenti ne trarranno giovamento nel programmare i propri spostamenti e, in tal modo, ad esempio, potranno visitare un museo quando vi sarà meno gente. 

Non meno importante, sempre con un aggiornamento globale destinato ad Android e iOS, sarà l’update delle Directory. Quest’ultimo permetterà agli utenti di spostarsi con agilità tra grandi edifici, come un aeroporto e un centro commerciale, elencando tutti i negozi presenti al suo interno, con le relative categorie che elencheranno quanti negozi in tema (con tanto di posizione, valutazione, orari, etc) vi siano. “Ritiro con Google Maps“, invece, renderà – per ora col coinvolgimento di 2.000 negozi in 30 Stati USA – più facile il ritiro della spesa presso i negozi aderenti: in pratica, effettuando un acquisto con ritiro da Google Maps, si potrà seguire lo stato dell’ordine e, direttamente in-app, far sapere al negoziante che si è arrivati per il ritiro, all’insegna di un’attesa media che Google ha quantificato in meno di 5 minuti

Altra funzione per ora relegata agli USA, ma che in futuro potrebbe pure esordire globalmente, è quella che permetterà di recensire più facilmente i punti di ristoro (es. bar o ristoranti) attraverso la semplice selezione di alcune caratteristiche pre-elencate (es. posti a sedere all’aperto, ritorno a bordo strada, opzioni di consegna). Sempre grazie alle segnalazioni degli altri utenti di Google Maps, sarà poi possibile conoscere le fasce di prezzo per i vari punti di ristoro, sì da operare scelte ragionate in relazione al budget personale. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non male: devo ammettere che questa tornata di aggiornamenti sarà senza dubbio utile per gli utenti. Peccato che alcune delle novità più pratiche siano per ora limitate agli USA: magari lavorando con gli esercenti anche nel Bel Paese, si riuscirà a fare lo stesso anche da noi. Nel frattempo, già il riuscire ad evitare le folle e le lunghe attese è un ottimo inizio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!