Iscriviti

Facebook: novità per ordinare cibo, trovare Wi-Fi, e notifiche integrate

Facebook ha avviato il rilascio di alcune funzionalità per consentire l'ordinazione di cibo a domicilio, ed il reperimento di reti wireless pubbliche, all'interno della sua app mobile. In test, anche l'unificazione delle notifiche per Messenger ed Instagram.

Software e App
Pubblicato il 22 maggio 2017, alle ore 12:02

Mi piace
17
0
Facebook: novità per ordinare cibo, trovare Wi-Fi, e notifiche integrate

Facebook non conosce sosta alcuna e, anche nello scorso week-end, ha lavorato alacremente ad alcune nuove funzionalità: nello specifico, attraverso l’app di Facebook, si potranno ordinare pasti a domicilio, trovare le reti Wi-Fi disponibili nelle vicinanze, e visionare anche le notifiche relative a Messenger ed Instagram.

La prima novità è stata riferita dalla rivista TechCrunch, che ne ha notato l’attivazione nelle app mobili e sul sito desktop di alcuni utenti americani: il relativo roll-out, via server, è dunque in corso, quanto meno oltreoceano. In sostanza, per ordinare del cibo a domicilio, attraverso il noto social network, bisognerà cercare l’icona dell’hamburger, in blu chiaro, posto nell’elenco laterale del sito, o nel menu delle impostazioni dell’app.

Cliccando su questo simbolino, corrispondente alla sezione “Ordina cibo”, si visualizzerà un elenco dei locali/ristoranti che, nei propri paraggi, effettua la consegna a domicilio delle proprie pietanze: a quel punto, tippando l’icona del ristorante, si finirà nella sua pagina Facebook e, grazie alla collaborazione con i network Slice e Delivery.com, sarà possibile sia scegliere le pietanze dal menu, che indicare l’indirizzo di destinazione e pagare il tutto. Sempre, ovviamente, senza uscire da Facebook, e dover cercare quel che si desidera nel web “esterno”.

Sempre finalizzata ad accrescere la fidelizzazione verso il network di Menlo Park, in ogni momento della giornata, va ascritta la novità che, dopo un po’ di tempo, sbarca anche in Italia, a partire dagli utenti di Android: si tratta del “Trova Wi-Fi” che, accessibile nelle impostazioni dell’app, permette di visualizzare tutte le reti wireless pubbliche disponibili nei propri paraggi, con tanto di indirizzo specifico di ciascuna di esse. Tra l’altro, nel caso il GPS fosse attivo, Facebook si premurerà di avvisarci di una localizzazione in tema, già tramite il suo sistema di notifiche. Anche in questo caso si tratta di un’attivazione avviata lato server e, quindi, ci vorrà del tempo affinché il “Trova Wi-Fi” risulti disponibile per tutti.

L’ultima novità, in salsa Facebook, è ancora in test, ed è stata scoperta dall’analista Mari Smith, che ne ha condiviso online alcuni screenshot. In sostanza, si tratta di unificare le notifiche di Facebook, Messenger, ed Instagram in modo che, secondo le parole della stessa Facebook (che ha confermato il tutto), sia più facile, per i propri utenti, passare da un’app all’altra, restando in contatto con le persone che interessano. Al momento, l’esperimento riguarda alcuni utenti di Facebook, Messenger, ed Instagram: nell’angolo alto di destra delle app succitate, attraverso un tap, è possibile aprire un widget all’interno del quale saranno evidenziate, tramite un puntino rosso ed un contatore, le relative notifiche non ancora lette. 

Trattandosi si un test sperimentale, non è chiaro se cotal feature arriverà in pianta stabile sui terminali di tutti gli utenti ma, in quel caso, è probabile che, della partita, faccia parte anche WhatsApp, la celebre app di messaggistica in verde, da anni facente parte del gruppo di Mark Zuckerberg. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sarebbe davvero utile poter ordinare da mangiare già attraverso Facebook. Si eviterebbe di dover uscire dall'app per aprire il browser, loggarsi nel sito di un ristorante, ed effettuare l'ordinativo: tutto avverrebbe già all'interno di Facebook. Anche la funzione che permette di trovare le reti wireless pubbliche è utile, ma lo sarebbe ancor di più se venisse offerta la possibilità di una connessione criptata gratuita (VPN free) alle medesime. Quanto all'integrazione delle notifiche delle principali app di Facebook, credo che possa semplificare molto la vita agli utenti delle rispettive piattaforme.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!