Iscriviti

Facebook: arriva lo zoom delle immagini nel NewsFeed e la Facebook TV

Facebook ha annunciato il rilascio di una nuova funzione, che permetterà di zoommare le immagini direttamente nel NewsFeed: nel frattempo, tra 2 settimane, esordirà la Facebook TV, con tanti mini-show da 5-10 minuti intervallati da pubblicità.

Software e App
Pubblicato il 31 luglio 2017, alle ore 13:44

Mi piace
15
0
Facebook: arriva lo zoom delle immagini nel NewsFeed e la Facebook TV

In questo periodo, Facebook – alle prese col varo dei suoi primi show in diretta streaming – sembra decisamente poco attiva sul versante nelle implementazioni. Poco attiva, però, non vuol dire assente: da Menlo Park, infatti, fanno sapere che è in corso di rilascio una novità che permetterà di zoomare le immagini direttamente dal NewsFeed.

Partiamo dalla novità già in corso di distribuzione e, in quanto tale, più immediatamente tangibile dagli utenti mobili della nota social app in blu. I programmatori di Facebook, infatti, hanno reso noto – da poco – l’avvio della distribuzione di una funzionalità poco eclatante ma molto pratica, che permetterà di zoomare un’immagine direttamente dal rullo delle notizie, ovvero dal NewsFeed, saltando – quindi – un passaggio intermedio.

Sino a poco prima, infatti, per ottenere il medesimo risultato, bisognava aprire l’immagine e, solo dopo, avvalersi del pinch-to-zoom (dita che si aprono verso l’esterno) per ingrandire un’immagine: ora, invece, lo si potrà fare direttamente dalla sezione Notizie. Purtroppo, tale novità non coinvolgerà anche le foto pubblicate nelle gallerie, e dalle pagine Facebook: per quelle, bisognerà procedere come prima. 

Al momento, la novità che permetterà di zoommare le foto di Facebook direttamente dal NewsFeed risulta in corso di rilascio progressivo per gli utenti Android: per avvalersene non è necessario correre ad aggiornare l’app, ma bisogna solo pazientare ed attendere la relativa attivazione da server remoto. Non è dato sapere, inoltre, se e quando cotal feature sbarcherà anche sulla piattaforma iOS.

In dirittura d’arrivo è, invece, la seconda novità facebookiana, inerente il varo di una piattaforma televisiva per la trasmissione, in streaming, di produzioni originali. Se ne era parlato già in passato, e ci si attendeva che il progetto partisse a Giugno, con 24 mini-show, e nomi del calibro di Vox Media, BuzzFeed, ATTN, e – tra le altre – Group Nine Media: alcuni ritardi, però, hanno indotto Menlo Park a riprogrammare la deadline della sua TV ma, a quanto pare, l’attesa sarebbe finita.

Il portale economico Bloomberg ha pubblicato l’indiscrezione di una fonte a conoscenza dei fatti, secondo la quale Facebook avrebbe chiesto ai suoi partner di rompere gli indugi e di inviare i primi mini-show da 5-10 minuti: questi ultimi, di proprietà degli editori partner, verranno intervallati da pubblicità (mid-roll) il cui ricavato andrà per quasi la metà (45%) a Zuckerberg & co.

In seguito a quest’esordio – che per Bloomberg dovrebbe avvenire tra 2 settimane, a metà Agosto – partirà la “fase due” della Facebook TV, che potrà avvalersi, per l’occasione, di programmi dal formato televisivo, di durata pari a 20/30 minuti ad episodio, che – a dispetto degli altri – resteranno di proprietà esclusiva del social.

Bloomberg ha chiarito anche la natura del progetto Facebook TV, in predicato d’esordire nella metà di Agosto, tra appena 15 giorni: secondo i noti analisti americani, Facebook non intende competere con Netflix, e di fatti la qualità dei contenuti sarà di poco superiore a quella dei video fatti in casa e hostati su YouTube. Più che altro, e molto banalmente, in quel di Menlo Park hanno esaurito le location, nel NewsFeed, ove collocare i banner e, quindi, si pensa di infilarli all’interno di lunghi contenuti video di nuova concezione. Appunto quelli della Facebook TV.  

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Un po', lo ammetto, sono deluso da quello che è emerso a proposito della Facebook TV: dopo aver visto delle partite in diretta streaming sul social in blu (anche un'amichevole del Milan), mi aspettavo qualcosa di simile a Netflix ma, in qualche modo, gratuito. Invece, sembra che la qualità non sarà paragonabile, e che si tratterà semplicemente di creare nuovi formati ove piazzare la pubblicità. La novità relativa allo zoom delle immagini direttamente nel NewsFeed, invece, è più pratica e utile, anche se - ovviamente - verrà rilasciata progressivamente e a scaglioni, come nella tradizione del celebre social network.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!