Iscriviti

Expensive Chat: ecco l’app in stile WhatsApp che fa pagare ogni parola inviata

Expensive Chat è il sito internet che fa pagare ogni lettera inviata a persone sconosciute. Al momento, nella classifica, il leader ha speso più di 200 dollari solo per scambiare messaggi.

Software e App
Pubblicato il 11 marzo 2019, alle ore 14:29

Mi piace
3
0
Expensive Chat: ecco l’app in stile WhatsApp che fa pagare ogni parola inviata

Con le moderne app, come WhatsApp, Telegram, Messenger, Viber e così via, restare in contatto con amici e parenti è diventato molto più economico, e questi software hanno preso il posto dei vecchi SMS (acronimo di Short Message Service) che scalavano il costo dei messaggi di testo di lunghezza massima di 160 caratteri dal credito telefonico. Un SMS includeva intere frasi accorciate il più possibile, e non ne venivano inviati due o tre in sequenza poiché ognuno aveva un costo che poteva variare dai 5 ai 15 centesimi.

Tuttavia, questo metodo di scambiare messaggi, che sembrava essere stato abbandonato per sempre, è tornato nuovamente di moda. È nato un sito internet chiamato Expensive Chat che fa pagare un centesimo ogni lettera digitata ed inviata. L’imprenditore che ha dato vita a ciò si chiama Marc Köhlbrugge, e l’applicazione non è altro che un esperimento sociale per studiare il comportamento degli utenti quando si trovano di fronte all’impossibilità di inviare interi messaggi gratuitamente, ma devono pagare la singola lettera.

Expensive Chat: l’esperimento sociale

Il portale ha riscontrato un buon successo e, nel giro di poco, potrebbe arrivare anche un’evoluzione dell’app. In pochi giorni dal debutto mondiale, sono stati raccolti già 500 dollari e la cifra è pronta ad incrementare in maniera notevole.

In un’intervista, il fondatore ha spiegato ironicamente che ha trovato un modo per arrotondare lo stipendio, ma il vero fine è vedere come si comportano i singoli utenti di fronte al dover pagare in base a quanto scritto. Per accedere al portale, basta recarsi sul sito ufficiale di Expensive Chat e, appena si accede, sul lato sinistro viene spiegato l’obiettivo finale: “Spendi i tuoi soldi per chattare con estranei che spendono soldi per chattare con estranei. Un penny per ogni lettera“.

La cosa incredibile è che anche presente una classifica con gli utenti che hanno speso di più. Al momento, in cima c’è una persona che ha speso 222 dollari per l’invio di messaggi. Non è possibile inviare messaggi gratuitamente poiché, se si tenta di proseguire con l’invio, si apre una finestra che fa inserire i dati per la transazione. Se il software avrà successo, l’idea è quella di dare la possibilità agli utenti di fare domande a pagamento a personaggi famosi, come gli attori, e devolvere il ricavato in beneficenza. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Una idea un po' insolita. Non mi sarebbe mai venuta l'idea di fare ciò, e non capisco perché effettivamente le persone siano disposte a pagare 200 dollari per spedire messaggi. Le domande ai personaggi famosi possono essere fatte anche su Instagram, o durante le dirette sui vari social network. Secondo me, non avrà successo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!