Iscriviti

Allarme giovani: arriva la nuova moda Finstagram. Ecco perché è pericolosa

La nuova moda su Instagram si chiama Finstagram, e i genitori degli adolescenti devono fare attenzione perché i figli potrebbero soffrire di problemi a socializzare. Ecco perché.

Software e App
Pubblicato il 30 dicembre 2018, alle ore 20:32

Mi piace
8
0
Allarme giovani: arriva la nuova moda Finstagram. Ecco perché è pericolosa

Instagram è uno dei social network più utilizzati in Italia con un numero di utenti attivo ogni mese pari a 20 milioni. Secondo le recenti statistiche, il 60% degli account appartengono a persone che hanno meno di 35 anni, e una buona fetta rappresenta proprio gli adolescenti tra i 13 e i 18 anni. Logicamente, poiché le date di nascita spesso sono false, spesso ci si ritrova su Instagram profili di bambini di appena 10 anni o anche di meno.

Logicamente, come ogni piattaforma su Internet, anche Instagram può rappresentare alcuni angoli bui che includono cyberbullismo, ricatti un po’ piccanti, o delle mode che di volta in volta diventano virali (e alcune di esse sono particolarmente mortali), come la sfida a scattare il selfie più incredibile.

La moda delle ultime settimane, per fortuna, non è niente di mortale, ma è un qualcosa su cui i genitori dovrebbero andare ad indagare, poiché nasce a seguito di disturbi psichici o a una mancanza di sicurezza in sé stessi. La nuova moda si chiama Finstagram.

Cos’è Finstagram, e perché è “pericolosa”?

Il termine Finstagram giunge direttamente dagli Stati Uniti e, con la F iniziale, indica il termine “fake“, ovvero falso. Dunque, si tratta di un Instagram Falso che è racchiuso all’interno dell’app Instagram. Si tratta di profili creati con nomi e dati falsi, con l’obiettivo di restare segreti ad amici e parenti. 

Proprio per restare al buio, i profili presentano la massima sicurezza in termini di privacy ed è facile riconoscere questi tipo di profili. Innanzitutto, i profili sono tutti privati e, dunque, se si vuole seguire uno di questi profili, bisogna aspettare la conferma da parte della persona titolare dell’account. Poi, i profili che seguono la moda Finstagram hanno poche decine di seguaci, e sono selezionati con molta attenzione, proprio per non rivelare la vera identità ad amici o parenti che, casualmente, potrebbero imbattersi nel profilo.

Il problema nasce dal fatto che questi profili sono creati con l’obiettivo di restare invisibili ai genitori. La maggior parte degli account creati riguardano ragazze adolescenti con problemi a relazionarsi, dunque problemi sociali, che vogliono un posto “nascosto” in cui pubblicare foto e video più sinceri senza l’utilizzo di filtri, finte didascalie, o cose simili. Si tratta di una ribellione alla voglia di attenzione su Instagram.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Un metodo un po' strano di usare i social network. Se si volesse avere un angolo privato in cui pubblicare le proprie foto, esistono diverse piattaforme cloud, o anche la sezione privata del proprio telefono, in cui si accede solo mediante password. Finstagram potrebbe durare ben poco, perché non pone alcune basi di nessuna protesta ufficiale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!