Iscriviti
Milano

Università Statale di Milano, in cattedra un prof speciale: Jovanotti

Il poliedrico Jovanotti sale in cattedra per un workshop con gli studenti dell'Università Statale di Milano su quello che promette essere l'evento dell'estate.

Musica
Pubblicato il 16 maggio 2019, alle ore 00:19

Mi piace
24
0
Università Statale di Milano, in cattedra un prof speciale: Jovanotti

Jovanotti prof per un giorno, anche se in merito il cantante ha dichiarato: “Sono qui in veste di studente anche io”, dal momento che lui l’università non l’ha mai frequentata, avendo avuto la fortuna di entrare nel mondo della musica già a 18 anni.

L’artista, un vero animale da palcoscenico, è salito in cattedra per un incontro organizzato dall’Università Statale di Milano in cui sei docenti, di altrettante università milanesi, hanno analizzato il progetto Jova Beach Party, un evento unico nel suo genere, un vero e proprio villaggio itinerante, progettato col contributo del WWF, in cui saranno coinvolti centinaia di lavoratori e di strutture.

Ogni docente ha analizzato un diverso aspetto dell’evento, per poi esporre la propria relazione alla platea di studenti – ne erano ammessi, previa registrazione, solo ottanta per ogni ateneo – presente, alla quale il cantante ha detto che la sua speranza è che la grande festa in musica sulle spiagge “ci porti a innamorarci di nuovo dei nostri luoghi“, imparando a rispettare e valorizzare questo nostro ambiente tanto bistrattato.

Uno spettacolo che il vulcanico artista ha concepito per celebrare i suoi 30 anni di carriera. Una carriera sempre all’apice del successo, attraverso la quale Lorenzo ha saputo veicolare, per mezzo della musica, una miriade di messaggi positivi. Del resto, è il cantante di “Io penso positivo”.

E col suo noto sorriso Lorenzo anche stavolta ci racconta una storia di ottimismo. Un progetto itinerante in 15 lidi, che saranno appuntamenti all’insegna della musica, del divertimento e della natura. Inoltre, per poche e fortunate coppie, ci sarà la possibilità di giurarsi amore eterno “benedetti” da Lorenzo.

Sarà un modo per divertirsi in riva al mare in compagnia di vecchi e nuovi amici, in un modello di divertimento responsabile, umano, aperto e accogliente. Al Jova Beach Party ci saranno 63 ospiti provenienti da 23 paesi diversi; “è un’idea di un mondo aperto“, ha dichiarato Lorenzo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Maria Guerricchio

Maria Guerricchio - Lorenzo è una persona straordinaria, che da sempre ha mostrato la sua grande umanità e sensibilità. Credo che chi godrà del suo spettacolo ne trarrà un sicuro arricchimento e mi spiace che il mio lavoro non mi permetta di fare progetti a lungo termine, perché ci sarei andata volentieri. Ma mai dire mai.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!