Iscriviti

Stones a Roma: i Rolling Stones ritornano in concerto nella capitale

I Rolling Stones a Roma ritorneranno a suonare in Italia e più precisamente al Circo Massimo il 22 giugno. I biglietti si venderanno dal 21 marzo sul sito www.ticketone.it, al costo di 78 euro, più i diritti di vendita anticipata.

Musica
Pubblicato il 16 marzo 2014, alle ore 11:15

Mi piace
0
0
Stones a Roma: i Rolling Stones ritornano in concerto nella capitale

Stones a Roma:

La band Rolling Stones ha rivelato sul proprio sito internet che una delle tappe del tour “13 On Fire” sarà Roma, nell’arena del Circo Massimo.  I Rolling Stones faranno musica a Roma il 22 giugno ed è un episodio esclusivo per la band britannica sorta nel 1962. I responsabili attendono approssimativamente 65mila persone, i biglietti avranno il prezzo di 78 euro più i diritti di prevendita, e si potranno comprare dal 21 marzo.

A convalidare la notizia è stato il primo cittadino di Roma, Ignazio Marino, in una conferenza stampa riunita il 15 marzo in Campidoglio. A dare inizio al concerto sarà il chitarrista statunitense John Mayer. E’ stato l’ideale di suonare in un luogo storico a indurre Mick Jagger, che è la persona che prende le scelte nella band. Giungeranno tantissime persone da tutta l’Europa.

Il concerto, ha detto il sindaco Marino, sarà molto propagandato particolarmente in Inghilterra, il luogo in cui il tour non farà sosta. I responsabili stanno considerando di compiere pacchetti con gli hotel e a percorsi archeologici, vogliono fare in maniera che un visitatore possa andare a Roma per partecipare al concerto e poi fermarsi per alcuni giorni a beneficiare delle attrattive della città.

Dato che Mick Jagger (la voce del gruppo), Keith Richards (alla chitarra), Charlie Watts (alla batteria) e Ron Wood (alla chitarra) si sono ripresentati in tour per commemorare i 50 anni della band, si può menzionare che l’incontro del Circo Massimo è dopo 47 anni dalla loro prima volta in Italia quando, nel 1967, eseguirono due concerti il giorno, ognuno della durata di 40 minuti; il cinque aprile al Palazzo dello Sport di Bologna, il sei al Palazzo dello Sport di Roma, l’otto al Palalido di Milano e il nove al Palazzo dello Sport di Genova. Si ripresenteranno poi nel 1970 suonando al Palasport di Roma e al Pala Lido di Milano per due spettacoli mentre fuori infuriavano i conflitti con la polizia.

In quegli anni alla chitarra c’era Mick Taylor, da poco inserito nella band per occupare il posto di Brian Jones, forse per questa sequenza di concerti commemorativi Taylor è stato chiamato nuovamente, probabilmente anche per aiutarlo perché dopo che ha abbandonato la band, è entrato effettivamente in una crisi.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!