Iscriviti

Rolling Stones: esce il nuovo singolo, scritto in quarantena

I Rolling Stones, a distanza di 8 anni dal loro ultimo album, ritornano con un brano dal titolo "Living in a ghost town", che riassume il periodo difficile d'isolamento che si sta vivendo ed è stato composto durante la quarantena, come afferma il leader del gruppo.

Musica
Pubblicato il 27 aprile 2020, alle ore 09:59

Mi piace
8
0
Rolling Stones: esce il nuovo singolo, scritto in quarantena

Da venerdì 24 aprile è possibile ascoltare sia in rotazione radiofonica che sulle piattaforma digitali il nuovo singolo dei Rolling Stones. Il gruppo ritorna sulle scene musicali a distanza di 8 anni dal loro ultimo album. Il nuovo brano, dal titolo “Living in a ghost town“, è stato scritto da Mick Jagger insieme a Keith Richards, proprio durante il periodo di quarantena e, come si evince dal titolo, sembra parlare proprio dell’emergenza sanitaria che tutto il mondo sta vivendo.

Un brano registrato dal gruppo tra Los Angeles e Londra in completo isolamento proprio come vogliono le restrizioni sul Covid-19. Lo stesso Mick Jagger racconta questo momento e l’idea della realizzazione del brano con queste parole: ”Gli Stones erano in studio a registrare del nuovo materiale prima del lockdown e c’era una canzone che pensavamo avrebbe risuonato attraverso i tempi che ora stiamo vivendo. Ci abbiamo lavorato in isolamento. […] spero che vi piaccia”.

Keith Richards rincara la dose affermando che si tratta di un brano che avrebbe dovuto essere presente nel nuovo album della band, ma dal momento che è scoppiata l’emergenza sanitaria in seguito alla diffusione del Coronavirus, hanno deciso di aggiungere delle modifiche ed ecco pronto il brano che descrive perfettamente questo momento.

Un brano dalla melodia struggente, che si spera possa catturare l’attenzione dei fan e anche essere un monito per affrontare questi momenti duri e difficili che tutti stiamo vivendo. Una canzone che parla di una città che pian piano si è svuotata, esattamente come è successo in ogni paese del mondo in cui il Covid-19 ha mietuto vittime, portando i cittadini a vivere il periodo d’isolamento.

Una canzone che segna il ritorno sulle scene musicali del gruppo, che mancava dal 2012, quando é uscito l’album “GRRR”, che celebrava i 50 anni di attività. Per quanto riguarda il tour, i fan e la stessa band non sono stati molto fortunati. Nel 2019 è stato rimandato per via di un’operazione a cui si è sottoposto Mick Jagger, mentre quest’anno il Coronavirus ha impedito di programmarlo. Forse se ne parla nel 2021, ma è tutto in standby.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Il ritorno dei Rolling Stones è sicuramente un bellissimo dono per tutti i fan del gruppo, che da tanto sognavano di ascoltare un loro inedito e che sono stati finalmente accontentati con l'uscita di un nuovo brano, che rispecchia e racconta il momento difficile che tutti stiamo vivendo. Il titolo è emblematico e significativo di questo periodo storico.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!