Iscriviti

"Promettimi": significato del nuovo singolo di Elisa, diventata ambasciatrice Save the Children

Arriva il terzo singolo estratto dall'album "Diari aperti": "Promettimi" è il titolo del brano che ha fatto da colonna sonora alla clip di Save The Children, organizzazione per cui Elisa è diventata ambasciatrice. Di seguito il significato della canzone.

Musica
Pubblicato il 15 ottobre 2018, alle ore 23:33

Mi piace
4
0
"Promettimi": significato del nuovo singolo di Elisa, diventata ambasciatrice Save the Children

Arriva un altro singolo estratto dall’album “Diari aperti“, il decimo disco di Elisa: si chiama “Promettimi” il brano che la cantautrice friulana ha pubblicato oggi e che è già disponibile su tutte le principali piattaforme musicali di streaming. Così facendo, Elisa ha già svelato tre canzoni del suo ultimo lavoro discografico, che uscirà il 26 ottobre: “Promettimi” arriva infatti dopo “Quelli che restano” e “Se piovesse il tuo nome”, brani che hanno riscontrato un enorme successo da parte del pubblico.

La canzone ha un significato profondo: “Promettimi” è infatti dedicata al suo secondo figlio. È un brano dal testo delicato, che arriva direttamente al cuore e fa comprendere quello che è il rapporto tra la madre ed il proprio figlio, un po’ come era successo con “A modo tuo”, che Elisa aveva dedicato alla primogenita. È un inno ad avere coraggio, a non accontentarsi mai, al volersi bene e ad avere un rapporto importante senza bugie e basato sulla reciproca fiducia.

Oggi inoltre è stato ufficializzato che Elisa sarà ambasciatrice di “Save the Children“, per poter dare la giusta importanza ed il giusto aiuto a tutti i bambini che nel mondo soffrono quotidianamente. Per inaugurare questa nuova importante collaborazione è stato girato un video che vede Elisa protagonista con tanti bambini dell’Organizzazione. “Promettimi” è stata scelta per essere la colonna sonora di questa clip girata da Riccardo Milani.

Nel video Elisa racconta storie, lavora con i volontari di Save the Children e alla fine mette anche in scena una mini fiaba dove lei è travestita da orso; la clip si conclude con un abbraccio di gruppo e la scritta “Difendere il futuro dei bambini nel mondo. Questa è la nostra promessa”. Questo singolo ha quindi un doppio valore anche per la cantate che, oltre ad avere dedicato il brano al proprio piccolo di casa, ha intrapreso un’importante collaborazione con l’organizzazione “Save the Children”.

Valerio Neri, direttore generale dell’associazione umanitaria, ha affermato: “Le meravigliose parole del brano di cui Elisa ci ha fatto dono prezioso sono per noi il modo più bello e più intenso per affermare e rilanciare con la cantautrice il nostro comune impegno e la nostra promessa di continuare a fare di tutto per proteggere i bambini dalle tante minacce che ne mettono gravemente a rischio il futuro, tra cui la terribile piaga della malnutrizione“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Dèsirèe Dalla Fontana

Dèsirèe Dalla Fontana - Elisa non ne sta sbagliando una: questo pezzo è qualcosa di incredibile, come lo era stato anche "A modo tuo". Si sente che il brano ha un gran valore per lei e che il legame con il figlio è una cosa a cui tiene molto. Dopo la dedica alla primogenita ci stava anche questa seconda canzone per l'altro figlio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!