Iscriviti

Michele Bravi annulla i suoi concerti dopo l’incidente mortale che lo ha coinvolto

Nella notte del 22 novembre Michele Bravi ha avuto un incidente d'auto: si è scontrato con una motocicletta guidata da una 58 enne e purtroppo, a causa dell'impatto, la donna è deceduta. Il cantante ha deciso di annullare i suoi concerti.

Musica
Pubblicato il 25 novembre 2018, alle ore 22:42

Mi piace
12
4
Michele Bravi annulla i suoi concerti dopo l’incidente mortale che lo ha coinvolto

La sera del 22 novembre Michele Bravi era alla guida della sua auto e, per cause ancora da accertare, ha avuto un incidente con una moto guidata da una donna di 58 anni che, a causa delle ferite riportate, è deceduta. Il giovane reso famoso da X-Factor 2013 ha deciso di  annullare tutti i suoi concerti e tutti gli impegni precedentemente presi.

Al momento i concerti ufficialmente annullati sono tre e sono quelli che avrebbero dovuto svolgersi nei prossimi giorni cioè i due live previsti domenica 25 novembre presso il teatro Principe di Milano e il concerto previsto mercoledì 28 a Roma presso Largo Venue. Il cantante in questo periodo stava girando l’Italia per presentare e promuovere il suo libro ed inoltre aveva in programma dei concerti nei prossimi giorni.

Attraverso la sua pagina Facebook lo staff spiega che il cantante, a causa dell’incidente, non si trova nello stato d’animo adatto per poter presenziare agli impegni presi e lo fa con il seguente comunicato ufficiale: “Confidiamo nel lavoro della magistratura nella determinazione della responsabilità del sinistro. Quanto accaduto ha certamente ed intimamente sconvolto le vite di tutti coloro che erano legati alla persona che non c’è più e a Michele. In questo momento nel rispetto del dolore di tutti, gli impegni professionali presi in precedenza saranno annullati”.

I rimborsi dei biglietti TicketOne e Vivi Concerti

I biglietti verranno rimborsati completamente, insieme al costo dei diritti della prevendita. Non verranno rimborsate eventuali commissioni effettuate e fatturate dal punto vendita di acquisto. Vivi Concerti, che si occupa di curare i concerti dell’artista, ha reso note le modalità con cui avverrà il rimborso dei biglietti ed ha inoltre specificato che per i biglietti acquistati tramite il circuito TicketOne, il rimborso dovrà essere richiesto direttamente presso il punto vendita in cui si è acquistato il biglietto, entro e non oltre sabato 15 dicembre 2018.

Per i biglietti acquistati su ticketone.it, oppure tramite TicketOne call center, per tutti coloro che ne faranno richiesta entro il 15 dicembre 2018, seguendo le modalità di richiesta riportate nei termini e condizioni di acquisto sul sito TicketOne, verrà rimborsato l’intero importo, escluse le commissioni di servizio ed i costi di spedizione,

Coloro che hanno acquistato i biglietti tramite call center, telefonando allo stesso numero potranno chiedere il rimborso entro e non oltre il 15 dicembre, oppure inviare un’email a ecomm.customerservice@ticketone.it; una volta effettuata la richiesta si deve solo attendere il rimborso. Coloro che hanno ricevuto i biglietti a casa tramite corriere, dovranno prima rispedirli attraverso raccomandata con ricevuta di ritorno e una volta ricevuti i biglietti, entro il mese successivo TicketOne effettuerà il rimborso utilizzando lo stesso metodo di pagamento utilizzato nell’acquisto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - È comprensibile che dopo un avvenimento del genere il cantante decida di non fare concerti e di prendersi del tempo per superare l'accaduto. Sicuramente tutti i fans saranno dispiaciuti di non poter assistere alle esibizioni, ma sono certa che ne comprenderanno le motivazioni ed in più verranno interamente rimborsati nel caso abbiano già acquistato i biglietti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!