Iscriviti

Imagine Dragons, il frontman parla di amore e dei diritti LGBT

Dan Reynolds, frontman degli Imagine Dragons, scrive una lettera in cui esprime tutto il suo supporto e la sua vicinanza ai membri della comunità LGBT.

Musica
Pubblicato il 12 giugno 2018, alle ore 09:21

Mi piace
5
0
Imagine Dragons, il frontman parla di amore e dei diritti LGBT

Giugno è il mese del Pride con tantissimi eventi e manifestazioni che si organizzano in questo periodo per manifestare i diritti LGBT e farsi sentire. Proprio a Roma sabato si è tenuto il Roma Pride, un evento colorato per far conoscere i diritti LGBT ed essere fieri di se stessi. Il cantante degli Imagine Dragons, Dan Reynolds, ha deciso di scrivere una lettera in cui spiega il suo pensiero riguardo al tema dell’amore.

Dan Reynolds, il frontman della band, è un grande attivista per i diritti LGBT e organizza anche il LoveLoud Festival, i cui proventi aiutano le minoranze per i motivi sessuali. Proprio per questo, ha deciso di scrivere una lettera in cui manifesta il suo pensiero e spiega cosa significa essere gay. “Sono cresciuto da mormone, in una casa davvero conservatrice. Ho sempre avuto molti amici nella comunità LGBT e tutti vivevano in una condizione di ansia e di colpa perché era stato insegnato loro che quello che sentivano dentro, il loro sacro diritto di sentirsi amati, fosse sbagliato. Vedevo il modo in cui ogni giorno lottavano per tenere nascosta alla loro famiglia mormone la propria natura. Hanno provato a cambiare la propria identità, ma ovviamente non ci sono riusciti”.

Con il tempo e formando una propria cultura in merito, ha cominciato a capire e afferma che essere gay è perfetto e bello, proprio come lo è ogni forma di amore. Afferma che la comunità LGBT dovrebbe essere amata e rispettata ovunque, non solo in certi momenti e contesti. Supportare la comunità LGBT significa essere vicino a loro, capendo che non ci sono amori sbagliati.

Dice che li ama e li rispetta, combatterà sempre per loro. Spera che vengano accettati in società e li sprona a non avere paura, in quanto non sono soli. Dice di rivolgersi a dei centri specializzati nel caso nessuno li comprendesse e li capisse.

Oltre al cantante degli Imagine Dragons, altre pop star, come Ariana Grande e Taylor Swift si sono espresse con una lettera in cui esprimono il proprio pensiero verso questa comunità e i suoi membri riportando le loro storie. Entrambe le star confermano di essere vicino ai membri di questa comunità e lottare al loro fianco affinché i loro diritti vengano rispettati e accettati.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Appoggio e condivido la lettera scritta dal frontman degli Imagine Dragons. Credo che molti passi siano stati fatti e molti altri dovranno essere fatti in tal senso, ma mi fa piacere che alcuni comincino ad aprire la mente e a capire che #loveislove, a prescindere. Impariamo a rispettarci e a volerci bene gli uni con gli altri.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!