Iscriviti

Il tenore Placido Domingo accusato di molestie

Placido Domingo è stato accusato di molestie da più operatori del settore dell'opera, che si sarebbero verificate a partire dagli anni '80: il tenore ha invece dichiarato di aver sempre ritenuto le sue relazioni consenzienti.

Musica
Pubblicato il 18 agosto 2019, alle ore 13:00

Mi piace
7
0
Il tenore Placido Domingo accusato di molestie

L’ANSA ha reso noto che il noto tenore 78enne Placido Domingo sarebbe stato accusato di molestie da parte di alcune donne: il lirico avrebbe tentato di forzarle ad avere rapporti sessuali con lui in cambio di assunzioni e contratti, a volte anche con maltrattamenti e ripercussioni professionali negative in caso di rifiuto, che avrebbero fortemente ostacolato le loro carriere.

Le molestie e le ripercussioni professionali

Si tratterebbe di 8 cantanti ed una ballerina che sarebbero stati molestati a partire dagli anni ’80, in luoghi disparati: dagli spogliatoi alle camere d’albergo, fino ai pranzi di lavoro. Una cantante avrebbe anche ricevuto ripetute richieste di appuntamenti dopo essere stata assunta in una serie di concerti del 1990 in cui cantava assieme al direttore d’orchestra spagnolo: tutti loro hanno preferito tutelarsi con l’anonimato tranne la mezzosoprano Patricia Wulf che ha cantato con lo spagnolo alla Washington Opera.

Una trentina di persone operanti nel settore dell’opera tra cui ballerini, musicisti, operatori del backstage, insegnanti di canto ed un amministratore, avrebbero inoltre rilasciato all’Associated Press americana inquietanti dichiarazioni, in cui sarebbero stati testimoni di attegiamenti inappropriati a sfondo sessuale.

Dal canto suo il baritono avrebbe affermato di aver sempre ritenuto le sue relazioni consenzienti e dunque riterrebbe le accuse inesatte e preoccupanti, dicendosi dispiaciuto nell’aver potuto turbare qualcuno, nonostante le sue migliori intenzioni.

Un consulente esterno per fare chiarezza

Dal 2003 Domingo è direttore generale dell’Opera di Los Angeles, dove martedì è stata dichiarato l’avvio della procedura di assunzione di un consulente esterno per fare chiarezza sulle accuse: nel frattempo la Philadelphia Orchestra ha revocato al tenore l’invito per l’apparazione alla serata inaugurale dei concerti del prossimo mese, mentre quello previsto al Festival di Salisburgo del 31 Agosto rimarrebbe invariato, così come per quanto riguarda quelli del Metropolitan Opera di New York, che si riserva di ricevere i risultati delle indagini, prima di disdire o modificare gli impegni presi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Lara Tubia

Lara Tubia - Mi auguro che tutte le accuse al tenore risultino infondate, altrimenti sono certa che non ci sarà opera lirica, talento e arte che potrà oscurare o marginare i gravissimi ed oltraggiosi comportamenti a lui attribuiti, che purtroppo ancora risuonano nella nostra società, lesivi e traumatizzanti della dignità umana e del rispetto dei diritti universali.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!