Iscriviti
Bari

Giovanni Allevi in concerto al Puglia Outlet Village

Il concerto gratuito di Giovanni Allevi si è tenuto al Puglia Outlet Village. Attraverso Together, il compositore parla del suo periodo di "esilio" e della ricerca di un suo equilibrio. Il pubblico non può fare altro che ascoltarlo e apprezzare.

Musica
Pubblicato il 25 settembre 2018, alle ore 16:40

Mi piace
8
0
Giovanni Allevi in concerto al Puglia Outlet Village

Sabato 22 settembre, Giovanni Allevi ha partecipato al Puglia Outlet Village. Degustazioni eno-gastronomici e negozi aperti hanno fatto da cornice alle note e alle emozioni che il compositore è solito regalare durante i suoi concerti.

La sua musica, considerata innovativa nel panorama musicale contemporaneo, racchiude e comunica la personalità dello stesso compositore, insieme alla sua dedizione, passione e talento musicale. Come lui stesso dice: “La musica è l’essenziale, tutto il resto è superfluo“.

Il concerto al Land of Fashion di Molfetta

Impossibile ignorare o rimanere indifferenti davanti la performance del compositore di Ascoli Piceno. Al Puglia Outlet Village, in occasione del Land of Fashion di Molfetta, il concerto di Giovanni Allevi ha chiuso la stagione estiva ed inaugurato quella invernale.

Con una semplice T-shirt, Jeans e delle sneacker, perchè è la musica che parla ed emoziona, si è presentato sul palco accompagnato dall’Orchestra Sinfonica Italiana. 

Per introdurre “Together“, composizione tratta dall’ultimo suo album “Equilibrium”, interagendo con il pubblico, come di consueto, ha ricordato che “Le cose più belle si realizzano insieme perché mi piace pensare alla musica come un modo ideale da cui prendere ispirazione“.

Questo album, in particolare, è frutto di un ritiro, in totale isolamento, che il compositore ha voluto prima di iniziare il suo tour. In quell’isola dell’Atlantico, cercava il suo equilibrio. Quell’equilibrio che racconta anche nel suo libro “L’equilibrio della lucertola”.

Il tema dell’equilibrio

Durante il live al Puglia Outlet Village, parlando ancora del suo periodo di isolamento, Allevi ricorda e condivide con il suo pubblico le emozioni che provava. “Sull’isola ero andato per cercare il silenzio, fare esercizi, disintossicarmi dal web. Insomma per trovare un equilibrio, anche fisico, che però non è arrivato. Ma ho iniziato a scrivere la mia musica“.

Poi aggiunge, ricordando il periodo di crisi che lo affliggeva:Nel mio periodo al buio ho dovuto affidarmi ad altre facoltà come il tatto, l’udito, l’olfatto, l’intuito in generale. L’equilibrio è un ideale cui dobbiamo tendere. La nostra esistenza si divide fra mille forze contrastanti che ci tirano da una parte all’altra e arriviamo la sera esausti. Per me è questo l’equilibrio, riuscire comunque a rimanere in piedi, sul surf tra le onde della vita».

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giovanna Barone

Giovanna Barone - Giovanni Allevi è tra i compositori contemporanei in grado di unire il tecnicismo della musica classica ai ritmi della musica contemporanea. Con la sua personalità e modo di fare, ma soprattutto facendo parlare la tastiera del pianoforte, è in grado di comunicare emozioni e pensieri a tutti, senza distinzione di età o preferenze musicali.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!