Iscriviti

Ghali torna più forte di prima con l’album "DNA"

Ghali lancia il suo secondo album dal titolo DNA. Dopo la caduta si è rialzato più forte di prima e in questo nuovo lavoro discografico ha raccontato la sua vita.

Musica
Pubblicato il 21 febbraio 2020, alle ore 14:31

Mi piace
3
0
Ghali torna più forte di prima con l’album "DNA"

Ghali, all’anagrafe Ghali Amdoun ,26 anni, è nato da genitori tunisini a Baggio, nella periferia di Milano. Oggi, 21 Febbraio esce il suo secondo album, “DNA“; 15 tracce che raccontano della sua caduta e della successiva rinascita. Presentato giovedì sera in un locale a Milano allo scoccare della mezzanotte, il nuovo progetto musicale di Ghali promette molto bene. Un sound quasi nuovo, una miscela tra musica urban, elettronica e arabeggiante.

Durante Sanremo 2020 anche Ghali ha avuto l’occasione di calcare il palco dell’Ariston. Non come cantante in gara, bensì come superospite. Come lui stesso ha affermato, Sanremo è stata per lui una grande vetrina, in cui ha presentato anche il suo nuovo singolo”Good Times“. Un altro singolo che ha anticipato l’album ed ha avuto molto successo è “Boogieman” in featuring con Salmo. Una vera e propria hit degli ultimi mesi.

Altre sono le collaborazioni all’interno di DNA: un brano con Tha Supreme, uno con l’algerino Soolking e il nigeriano Mr. Eazi. L’album è il risultato di un viaggio in giro per il mondo, tra Africa, Europa e America durato otto mesi. Un viaggio che rappresenta una vera e propria rinascita per il rapper. Un modo per ritrovare la strada maestra, persa durante l’ultimo periodo di assenza dalla scena musicale.

Fondamentali sono stati per lui gli affetti, le amicizie che durante i momenti di difficoltà non lo hanno abbandonato e, soprattutto, l’amore della mamma. A lei dedica un verso molto dolce all’interno del brano DNA: Dove sarei se non ci fosse mamma, non lo so. Giuro che non lo so”. La consapevolezza di Ghali oggi è ben diversa da quella di qualche anno fa. Il successo inaspettato lo ha portato in un’altra dimensione, ma non era felice.

Nel brano “DNA”, che da il titolo all’intero album, Ghali canta: “Il successo è una droga che va sempre di moda. Se non ti fa più, prova a aumentare la dose”. Il rapper ora è pronto a cavalcare l’onda di entusiasmo di questa rinascita e presenterà la sua musica in tre date live al Fabrique di Milano, precisamente l’8, 9 e 10 Maggio. Concerti più intimi, un mix tra teatro, moda e musica. Le tante sfaccettature di Ghali.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ilaria Valsecchi

Ilaria Valsecchi - Ho già ascoltato il nuovo album di Ghali e merita veramente tanto. La sua scrittura è sincera e di facile ricezione da parte del pubblico e il suo tocco originale è il sound della sua musica. Mai banale, sempre pronto a farti ballare. Spero che questo nuovo album sia davvero un punto di ripartenza per il rapper.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!