Iscriviti
Genova

Genova omaggia De André con un murale a lui dedicato

Fabrizio De André ha lasciato un vuoto incolmabile nel mondo della musica e la sua città, Genova, è pronta a omaggiarlo con un murale a lui dedicato, che è una testimonianza perenne della sua arte. Un omaggio a un poeta che ha combattuto i pregiudizi.

Musica
Pubblicato il 17 dicembre 2019, alle ore 18:47

Mi piace
13
0
Genova omaggia De André con un murale a lui dedicato

Ai Giardini Luzzati, a Genova, capoluogo ligure, si sta per allestire qualcosa di unico e straordinario che omaggia il grande poeta della canzone Fabrizio De AndréUmberto Cufrini, insieme alla collaborazione con i Meganoidi, giunge a Genova per realizzare nella settimana dal 12 al 20 dicembre un murale delle dimensioni di 2×3 metri nello spazio accanto ai Giardini Luzzati.

Un’opera che è un omaggio a questo cantautore ligure che, nel giorno del 18 febbraio del nuovo anno, avrebbe compiuto 80 anni. I lavori di Cufrini si basano su una particolare tecnica scultorea con le parti scure che rappresentano i lineamenti del volto dell’artista. Nonostante il soggetto cambi e sia diverso, la tecnica pittorica usata da Cufrini rimane la stessa rendendo onore a questo artista della musica.

Cufrini usa la tecnica dello stencil definendo le varie sfaccettature e lineamenti del volto dando a ognuno di essi una sfumatura diversa con delle rappresentazioni che sono in continua evoluzione e hanno lo spazio ancora più tridimensionale. Il volto, con le sue sfaccettature e sfumature, diventa un modo per avvicinarsi ai grandi personaggi del XX secolo.

Ai Giardini Luzzati – Spazio Comune, il volto di De Andrè, il murale a lui dedicato, sarà un po’ il simbolo, che non è soltanto musicale, ma anche artistico, culturale e, allo stesso tempo poetico, di un artista che ha saputo raccontare molto bene i disagi della sua generazione e del suo tempo. De André, ovvero Faber, è riuscito a raccontare come nessuno lo stato di precarietà dell’uomo, attraverso la sua musica, i suoi testi e le sue parole.

I promotori del progetto affermano che, in questo modo, “il volto di De André rimarrà così testimonianza perenne ai Giardini Luzzati – Spazio Comune, luogo di condivisione e inclusione per eccellenza”. In questi giorni, il capoluogo ligure rappresenta nel modo migliore la street art, grazie a tantissimi murales che è possibile ammirare e alla mostra di Banksy fruibile a Palazzo Ducale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Che bello che la città di Genova, la sua città, gli dedichi un omaggio e un'opera così importante per ricordarlo. Nelle sue canzoni Faber ha sempre raccontato l'uomo e le sue mille sfaccettature, dandogli il giusto valore e tributo. Le sue canzoni sono una poesia che la città di Genova ha deciso di omaggiare con un murale a lui dedicato e che è il simbolo della sua arte.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!