Iscriviti

"Feat", il nuovo album di Francesca Michielin

Francesca Michielin ritorna sulle scene musicali con un album a cui hanno collaborato diversi artisti del panorama musicale, tra i quali Fabri Fibra e Carl Brave.

Musica
Pubblicato il 13 marzo 2020, alle ore 13:08

Mi piace
7
0
"Feat", il nuovo album di Francesca Michielin

Francesca Michielin, giovane talento uscito da “X Factor”, continua a farsi sentire nel panorama della musica e lo fa con un nuovo album che esce oggi venerdì 13 marzo, quando l’Italia è in piena emergenza sanitaria. Il nuovo disco presenta 11 tracce che sono altrettanti featuring, da qui il nome dell’album, “Feat – Stato di natura“, che rappresenta la sua maturità artistica.

Un album che vuole promuovere la cultura, il momento dell’incontro, come afferma la stessa cantante, anche se con questa emergenza sanitaria risulta più difficile. Ecco le parole della Michielin riguardo questo progetto: “L’idea di base era quella di realizzare un progetto sull’incontro, sulla collettività, sulla potenza dell’unione, dello stare insieme, del comunicare nella diversità”.

L’album “Feat” vede la presenza di alcuni dei nomi maggiormente interessanti e importanti del panorama musicale italiano. Ogni artista si differenzia per generi e sonorità completamente diversi, che hanno dato al disco quel senso di diversità di cui parlava la stessa artista. Da Charlie Charles con cui ha collaborato nel singolo uscito a novembre, sono tantissimi gli artisti che ne fanno parte, compresi Shiva, Fabri Fibra, Elisa, Max Gazze, passando per Fred De Palma e Carl Brave, solo per citarne alcuni.

Il disco ha come obiettivo quello di fare luce sulle differenze e gli incontri, come dichiara la Michielin: “Credo ancora che le differenze siano belle perché non tolgono nulla, anzi, riempiono davvero. Questo progetto è stato un lavoro impegnativo ed ambizioso, fatto di incontri e paralleli, tesi a creare qualcosa che non avevo mai fatto prima, una storia di contrasto e unione”.

Si tratta di un disco in cui convergono due mondi, quello urbano e analogico, i social e la tecnologia versus il mondo della natura. Nel frattempo è possibile acquistare fin da ora i biglietti per la data del 20 settembre al Carroponte di Milano, per ascoltare dal vivo i brani e altri grandi successi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Molto interessante il messaggio che la Michielin vuole trasmettere, soprattutto in questo periodo storico in cui bisogna allontanarsi a causa del Coronavirus. Le differenze sono e devono essere una risorsa. Il suo album, ricco di sonorità diverse e artisti dalla storia musicale diversa, possono sicuramente essere un buon punto di partenza sul quale ricostruire qualcosa di serio e importante. Un monito per venirsi incontro e imparare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!