Iscriviti

Eurovision Song Contest 2019, Mahmood si posiziona secondo e vince il premio "Composer Award"

L'Italia, attraverso il grande talento di Mahmood, riesce a posizionarsi seconda nel concorso canoro "ESC 2019". Vincitore dell'evento è Duncan Laurence che, con la sua canzone "Arcade", ha rappresentato i Paesi Bassi.

Musica
Pubblicato il 19 maggio 2019, alle ore 10:44

Mi piace
10
0
Eurovision Song Contest 2019, Mahmood si posiziona secondo e vince il premio "Composer Award"

Si è conclusa la 64esima edizione dell’Eurovision Song Contest, il concorso sonoro più atteso dell’anno, dove si sono riuniti i maggiori talenti provenienti dai diversi Paesi dell’Europa. L’evento si è tenuto all’Expo di Tel Aviv in Israele, grazie alla vittoria della scorsa edizione di Netta Barzilai, che attraverso il suo trionfo ha portato nel suo paese l’intero concorso, come espressamente previsto dal regolamento.

Quest’anno a rappresentare l’Italia è stato il talentuoso cantante Mahmood che, attraverso la sua vittoria del Festival di Sanremo 2019, ha avuto la possibilità e l’onore di partecipare di diritto all’Eurovision Song Contest, cosi da garantire alla sua musica la possibilità di essere conosciuta anche fuori dai confini nazionali. Il noto cantante, con il suo famoso brano “Soldi” è riuscito a posizionarsi secondo, superato per un soffio dal cantante olandese Duncan Laurance, che vince l’ESC 2019 con il brano “Arcade“.

Durante la settimana si sono sfidati i cantanti che sono stati selezionati da diversi televoti avviati nella prima e seconda semifinale. Gli Stati, con i loro rispettivi artisti-rappresentanti, che hanno raggiunto l’ultima tappa sono stati: Malta; Albania; Repubblica Cieca; Germania; Russia; Danimarca; San Marino; Macedonia del Nord; Svezia; Slovenia; Cipro, Paesi Bassi; Grecia; Israele; Norvegia; Regno Unito; Islanda; Estonia;Bielorussia; Azerbaigian; Francia; Italia; Serbia; Svizzera; Australia; Spagna.

L’intero evento è stato presentato dai bravissimi conduttori Assi Azar, Erez Tal, Bar Rafaeli e Lucy Ayoub, che hanno organizzato con ottimi risultati tre puntate, trasmesse in Italia attraverso Rai 1 e Rai 4. A caratterizzare l’ultima puntata e a renderla speciale è stata la presenta della talentuosa cantante Madonna, che ha presentato al mondo il suo ultimo singolo intitolato “Future“, che anticipa il suo inedito album e inaugura la collaborazione con l’artista Quavo.

Come per tradizione, l’ESC onora la musica e con grande armonia riunisce i diversi popoli all’interno di un unico palco, in grado di aggregare con spirito di fraternità e solidarietà tutti i Paesi dell’Europa che oggi, più che mai, ha necessità di sentirsi sempre più unita. Una bellissima sorpresa è stata la conquista di Mahmood del premio “Composer Award“, stilato dall’autorevole classifica OGAE, così da definirsi il primo italiano a ottenere tale titolo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano La Rocca

Gaetano La Rocca - Il grande talento di Mahmood è stato apprezzato da tutta l'Europa e attraverso l'ESC 2019, l'evento musicale più atteso di sempre, il cantante ha avuto l'onore di farsi conoscere da una platea molto più vasta. Nonostante la mancata vittoria, sottratta per un soffio dai Paesi Bassi, il giovane Mahmood può definirsi comunque vincitore, in quanto sul quel palco ha vinto la sua musica, la sua originalità e il suo coraggio. L'Italia non poteva avere un rappresentante migliore di Mahmood, che oltretutto ha vinto il prestigioso premio "Composer Award" ed è stato il primo italiano a raggiungere tale traguardo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!