Iscriviti

Elisa annuncia un nuovo album per il 2021 e lancia una proposta: "Concerti al pomeriggio"

Elisa sta lavorando ad un nuovo progetto musicale, che la vedrà impegnata nel prossimo anno. Nel frattempo, lancia una proposta per tornare a fare musica dal vivo con le precauzioni del caso.

Musica
Pubblicato il 22 dicembre 2020, alle ore 15:52

Mi piace
7
0
Elisa annuncia un nuovo album per il 2021 e lancia una proposta: "Concerti al pomeriggio"

È una delle artiste più apprezzate e omaggiate della musica italiana, capace di cantare sia in inglese che in italiano, raggiungendo successi ovunque. Stiamo parlando di Elisa, che è tornata da poco sulle scene con un brano cantato in coppia con Ligabue, che sta piacendo molto. Per il nuovo anno si prepara ad un album con brani inediti e lancia anche una proposta, come ha dichiarato lei stessa in un’intervista sui social.

In diretta con Il fatto quotidiano, racconta che in questo periodo sta scrivendo e componendo tantissimo, in quanto sta realizzando un doppio album che dovrebbe vedere la luce entro il 2021. Si dice contenta e soddisfatta, anche se il tutto è considerato una mission impossibile. Un album in cui si pensa ci saranno dei brani in inglese, lingua che ha imparato a studiare leggendo poesie, per poi migliorarla durante i vari viaggi.

Poco prima della seconda ondata della pandemia, è riuscita a tenere alcuni concerti in Italia, il tutto con le dovute norme restrittive e senza problemi, raggiungendo la capienza di circa 1000 persone. L’incasso di questi concerti è stato devoluto alla crew. L’intento della cantante è il seguente: “Volevo dimostrare proprio questo, che era possibile far musica. Io, il management e l’agenzia abbiamo rinunciato alla nostra somma e abbiamo puntato all’incasso di spettacoli medio-piccoli con quantità media di pubblico. Abbiamo raccolto 190mila euro con paga doppia per tutta la crew”.

Parla poi della situazione attuale e dell’apertura dei centri commerciali, luogo di assembramenti a differenza del tipico concerto, che è organizzato in sicurezza proprio per evitare possibili contagi. A proposito di questo, la cantante di Monfalcone decide di lanciare una proposta.

Secondo lei, si potrebbero fare concerti in inverno nelle sessioni pomeridiane e nel fine settimana in luoghi al chiuso con pagamento dei posti a sedere. Una proposta fattibile, che sarebbe fonte di introiti e di aiuto all’economia, anche nella gestione del turismo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Elisa è una artista che stimo e seguo in maniera particolare. Non vedo l'ora di scoprire cosa sta progettando per il nuovo anno, certa che riuscirà a creare qualcosa di unico, come sempre. L'idea dei concerti pomeridiani può essere una buona idea per tornare a esibirsi dal vivo e cantare insieme ai tanti fan. Vedremo se con il nuovo anno qualcosa cambierà e si tornerà a fare musica dal vivo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!