Iscriviti

Ed Sheeran positivo al Covid-19: "Scusate se vi ho delusi"

Ed Sheeran ha annunciato su Instagram di essere risultato positivo al Covid-19. Il cantante britannico pubblicherà il suo quarto album intitolato "=" il prossimo 29 ottobre e stava promuovendo il disco con numerose performance ed interviste.

Musica
Pubblicato il 24 ottobre 2021, alle ore 23:25

Mi piace
3
0
Ed Sheeran positivo al Covid-19: "Scusate se vi ho delusi"

A pochissimi giorni dall’uscita del suo nuovo album, Ed Sheeran ha svelato su Instagram una notizia allarmante per i suoi fan: il cantante britannico ha infatti svelato di essere risultato positivo al Covid-19, e che dovrà quindi rimanere in isolamento nel corso dei prossimi giorni. Sheeran pubblicherà il suo quarto disco intitolato “=” il prossimo 29 ottobre, ed era impegnato in queste settimane a promuovere l’album.

Ciao ragazzi. Una nota veloce per dirvi che tristemente sono risultato positivo al Covid-19”, ha scritto su un post nel suo account ufficiale di Instagram. Il cantante conferma che seguirà le regole governative rimanendo in isolamento, e che quindi non gli sarà consentito proseguire il tour promozionale come fatto finora e mantenere di persona gli impegni presi.

Per ora farò quante più interviste e performance possibili dalla mia casa. Mi scuso verso chiunque io abbia deluso”. Ed Sheeran avrebbe dovuto essere l’ospite musicale per la puntata del famoso programma americano “Saturday Night Live” del 6 novembre, ed al momento non è chiaro se verrà sostituito da un altro artista o se potrà partecipare in remoto.

“=” o “Equal” è il primo disco del 30enne inglese dopo il successo internazionale di “:” uscito nel  2017. Il disco, anticipato dai singoli “Bad Habits” e “Shivers”, includerà 14 brani che racconteranno i cambiamenti degli ultimi 4 anni nella vita dell’artista, che si è sposato ed è diventato padre in questo periodo. La cover è stata dipinta dallo stesso Sheeran durante il lockdown. Il musicista sarà il prossimo anno in Tour in Europa, ma le date non inizieranno prima dell’Aprile del 2022, dandogli quindi numerosi mesi per recuperare.

Il Regno Unito sta al momento registrando un forte aumento di casi di Coronavirus, con oltre 328 mila casi e 949 morti negli ultimi sette giorni. Gli scienziati danno la colpa alla diffusione di una nuova variante della malattia, e chiedono il ritorno di restrizioni ormai eliminate nel paese, come il dover indossare le mascherine o dimostrare di essere vaccinati prima di entrare nei luoghi chiusi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Tutte le malattie respiratorie che vanno ad incidere sui polmoni sono rischiose per i cantanti, perché potrebbero avere effetti sulla loro respirazione e quindi sul modo in cui riescono a cantare. Gli auguro una pronta guarigione e che possa presto tornare a cantare dal vivo, sperando che per il 2022 questa pandemia si decida a darsi una calmata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!