Iscriviti

Davide Rossi, figlio di Vasco, si confessa: "Ora credo in me"

Davide Rossi, il figlio di Vasco, si confessa, a cominciare dal nuovo singolo, dalla sua vita di papà e dal fatto che ora ha molta più consapevolezza e fiducia in sé stesso.

Musica
Pubblicato il 28 settembre 2018, alle ore 12:12

Mi piace
4
0
Davide Rossi, figlio di Vasco, si confessa: "Ora credo in me"

Davide Rossi si porta dietro un cognome molto pesante; è infatti il figlio del rocker più importante e grandioso della storia della musica italiana, ovvero Vasco Rossi. Il 32enne romano si confessa in un’intervista ad “Adnkronos live” in occasione dell’uscita del suo primo singolo e racconta la sua trasformazione, il fatto che ora crede più in sé stesso ed è pronto a prendersi ciò che gli spetta. 

“È un periodo della mia vita in cui mi sento felice e pieno d’amore, non è stato facile ma ho trovato il coraggio, qualcuno che ha creduto in me e spero che il mio primo singolo trasmetta le emozioni che ho dentro”. Sono queste le parole che usa anche per presentare il nuovo singolo dal titolo “A morire ci penso domani“, che anticipa l’album di prossima uscita. Il padre, il Blasco nazionale, ha sentito il singolo non appena è uscito, ne è soddisfatto e gli ha mandato anche un messaggio per congratularsi; ma Davide sa molto bene che ora il giudizio spetta al pubblico: è compito loro decretarne il successo.

Il singolo parla della sua vita difficile e travagliata, dei suoi trascorsi. Oggi pensa al presente, a vivere tutto quello che gli succede senza paura; un brano che definisce come un inno alla vita. Il fatto che nel titolo del pezzo ci sia la morte non è sinonimo di macabro o cupo, ma l’opposto, è l‘amore che vince, il bene che vince sul male ed è proprio su questa dicotomia che è nato il singolo.

I trascorsi di Rossi junior

Non è la prima volta che si cimenta nel mondo della musica, in quanto ha già scritto dei brani per l’album di Valerio Scanu, come per esempio “Parole di cristallo“, scritto con Federico Paciotti e certificato disco di Platino e altri tre brani contenuti nell’album “Finalmente piove“, scritti insieme a Paciotti e Lorenzo Mastropietro.

Oltre alla musica, nella quale sta muovendo i primi passi, è anche noto per aver lavorato come attore in alcuni film, firmati da registi quali Virzì, Moccia, Bassetti, Milani e Salvati; ha lavorato inoltre nelle miniserie tv “Lo zio d’America 2” e “Provaci ancora prof 2” e ha preso parte alla prima edizione di “Temptation Island Vip“, nei panni di tentatore delle fidanzate.

Inoltre, ora la sua vita è molto più stabile, anche grazie al fatto che è diventato padre. Prossimamente usciranno altri due singoli, in attesa dell’album che non ha ancora una data di uscita certa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Credo non sia facile per Davide riuscire a staccarsi dall'etichetta di "figlio di Vasco Rossi" e non so se abbia avuto la strada spianata da questo fatto. Sicuramente mi sembra una persona diversa, con la testa sulle spalle e diventare padre ha contribuito a questo suo momento di rinascita. Speriamo che questa nuova strada dia dei frutti e lo aiuti a coronare i suoi successi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!