Iscriviti

Conchita Wurst non si piega ai ricatti e confessa: “Ho contratto l’HIV”

Quattro anni fa conquistò l’Eurovision Song Contest, oggi il cantante austriaco fa coming out, annunciando di essere positivo all’HIV da molti anni. Con questa confessione Conchita Wurst dimostra di non volersi piegare ad un ricatto: vediamo quale.

Musica
Pubblicato il 16 aprile 2018, alle ore 17:17

Mi piace
14
0
Conchita Wurst non si piega ai ricatti e confessa: “Ho contratto l’HIV”

Quattro anni fa fece scalpore per via della sua partecipazione all’Eurovision Song Contest, il festival europeo della canzone, che tra le altre cose si aggiudicò grazie al brano “Rise like a Phoenix”. Di lei si parlò a lungo, ed ancora oggi Conchita Wurst rimane la cantante drag queen barbuta più famosa del mondo.

Nonostante il suo successo, Tom Neuwirth, questo è il vero nome dell’artista, nel corso degli ultimi anni ha più volte confessato di voler rivedere la figura di Conchita. In un’intervista rilasciata nel 2017 aveva addirittura affermato che presto o tardi avrebbe concretizzato il desiderio di “uccidere” il personaggio.

A fronte di questa “guerra interiore” che si trascina ormai da anni, i fan di Conchita continuano ad apprezzarla e seguirla con interesse. Ed è proprio grazie ai social network che hanno potuto scoprire un dettaglio molto importante della vita della 29enne stella austriaca; grazie in una lunghissima confessione apparsa su Instagram, l’artista ha infatti avuto modo di ammettere di aver contratto l’IHIV.

Questo è il giorno in cui mi libero dalla spada di Damocle per il resto della mia vita: sono positiva all’HIV da molti anni”. Il coraggio del coming out sarebbe la diretta conseguenza di una ritorsione di un suo ex fidanzato, che avrebbe minacciato la star di rendere pubblica l’informazione. Conchita ha ribadito di non voler sottostare a nessun genere di ricatto, pertanto ha deciso di rivelare da sé il suo più intimo segreto. “Io non darò a nessuno il diritto di spaventarmi e influenzare la mia vita in futuro“. 

Inizialmente non ha rivelato l’informazione per una serie di ragioni, tra cui la più importante era la tutela della propria famiglia e delle persone a lui più care. Successivamente ha però maturato la convinzione che “fare coming out è meglio che ricevere outing da terzi”. Tom Neuwirth ha poi aggiunto di essere pienamente in salute, e ha ringraziato il supporto dei numerosi fan, i quali hanno reagito alla notizia con comprensione, ammirazione e rispetto. La sua scelta è stata infatti considerata come coraggiosa e allo stesso tempo esemplare.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Conchita Wurst è stato a lungo un personaggio chiacchierato, e oggi a seguito della diffusione di questo notizia, non potrà che esserlo nuovamente. Quello che ha fatto è indubbiamente lodevole, in quanto dimostra di non volersi piegare ai ricatti di nessuno. Tutto ciò aumenterà allo stesso tempo la simpatia e l’apprezzamento da parte del suo pubblico.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

16 aprile 2018 - 19:29:24

Ricordo che, nonostante la bizzarria del personaggio, la voce era da colonna sonora di 007.

0
Rispondi