Iscriviti

Concerto Primo maggio, la Rai ritira la querela contro Fedez: "Mancano i requisiti"

La Rai ha revocato la querela contro il rapper Fedez in seguito ai fatti del Concertone del Primo Maggio e l'accusa di censure del cantante. Fedez aveva pubblicato il video che dimostrava la chiamata in cui gli veniva chiesto di censurare il suo discorso.

Musica
Pubblicato il 2 ottobre 2021, alle ore 16:26

Mi piace
3
0
Concerto Primo maggio, la Rai ritira la querela contro Fedez: "Mancano i requisiti"

Si conclude con un nulla di fatto la querela sporta dalla Rai nei confronti di Fedez in conseguenza agli avvenimenti relativi al Concertone del Primo Maggio di quest’anno. Fonti interne della Rai hanno infatti dato notizia del ritiro della querela nei confronti del rapper, che salì sul palco del tradizionale concerto per la Festa dei Lavoratori.

La decisione, presa dai precedenti vertici della Rai, è dovuta al fatto che la querela non aveva alcuni requisiti fondamentali. Non sono stati al momento diffusi ulteriori dettagli, ma Fedez sarà ospite la prossima domenica per la prima puntata della nuova stagione di “Che tempo che fa“, programma condotto da Fabio Fazio ed in onda su Rai3. E’ possibile quindi che durante l’intervista il tema della querela tra il rapper e la rete televisiva venga discusso.

All’epoca delle polemiche Massimiliano Capitanio, deputato della Lega e capogruppo in vigilanza Rai, aveva annunciato che la Rai avrebbe querelato Fedez per diffamazione e per aver illecitamente diffuso l’audio di una telefonata con i vertici di Rai3. Il cantante aveva pubblicamente fatto sapere che la Rai gli aveva chiesto di censurare il suo discorso del Concertone del Primo Maggio, durante il quale il rapper citava alcune infiammanti dichiarazioni di alcuni politici.

La Rai negò categoricamente di aver chiesto al cantante di censurare il suo discorso, e Fedez prontamente pubblicò le prove di quanto sostenuto, in un video che lo mostrava al telefono in vivavoce con i vertici della Rai che confermavano la sua versione dei fatti.

Sono orgogliosissimo a maggior ragione di quello che ho fatto, lo rifarei altre mille volte. Affronto le conseguenze“, commentò all’epoca il cantante dopo l’intervento di Capitanio. Dopo la notizia del ritiro della querela, Fedez si è limitato a commentare su Twitter ritwittando un post che annuncia la notizia e scrivendo solo “ops“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Chissà nel frattempo quanti soldi (nostri) la Rai ha speso per rincorrere questa querela assolutamente inutile. Qui Fedez aveva ragione piena, gli hanno chiesto di censurare il suo discorso e lo hanno categoricamente negato, ma lui aveva delle prove schiaccianti ed ha fatto benissimo a pubblicarle, forse se avesse querelato lui la Rai per aver mentito sulla censura avrebbe anche vinto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!