Iscriviti

Al Jean parla dell’episodio dei Simpson in cui Michael Jackson prestò la voce ad un personaggio

Al Jean ha deciso di rilasciare un'intervista a Daily Beast, nella quale parla dell'episodio dei Simpson in cui Michael Jackson ha prestato la voce ad un personaggio, recentemente ritirato per via del documentario "Leaving Neverland", che ha riportato in superficie le presunte voci sulla pedofilia della celeberrima star.

Musica
Pubblicato il 15 marzo 2019, alle ore 01:21

Mi piace
4
0
Al Jean parla dell’episodio dei Simpson in cui Michael Jackson prestò la voce ad un personaggio

In questi giorni si è parlato molto dell’episodio “Stark Raving Dad” (in italiano “Papà-zzo da legare“), primo episodio della terza stagione de “I Simpson“. Questo viene considerato da molti uno degli episodi più belli dell’intera serie animata, grazie anche alla presenza di Michael Jackson in qualità di doppiatore. Il re del pop viene infatti definita come una delle guest star più significative della serie.

Tuttavia, dopo l’uscita del documentario “Leaving Neverland“, diretto e prodotto dal regista britannico Dan Reed, incentrato sulle accuse mosse da Wade Robson e James Safechuck nei confronti del cantante, i quali hanno dichiarato di aver subito abusi sessuali quando erano bambini, gli autori de “I Simpson” hanno deciso di ritirare dalla circolazione questo episodio, dalla rotazione televisiva quanto dai supporti fisici quali dvd e simili.

Inizialmente gli autori de “I Simpson” non avevano espresso una vera motivazione dietro a questa scelta, dichiarando che era semplicemente una cosa giusta da fare. In queste ore però Al Jean, uno degli sceneggiatori della serie animata, ha rilasciato un’intervista a Daily Beast, in cui dichiara di essere felice per la decisione presa.

Queste sono le sue parole: “Ciò che mi rattrista è che, se guardi ‘Leaving Neverland’ (…) e poi guardi quell’episodio, onestamente, sembra che la puntata sia stata usata da Michael Jackson per qualcosa di diverso da ciò che intendevamo. Non era solo una commedia per lui, l’aveva strumentalizzata (…) Per questo credo che rimuoverlo sia stato appropriato”. Lo sceneggiatore dichiara inoltre di essere molto dispiaciuto, anche perchè viene ritirata dal mercato una delle sue cose di maggior successo, oltre a rimetterci qualcosa anche dal punto di vista finanziario.

Al Jean comunque dichiara che si tratta solamente di un suo pensiero e quindi non vuole fare delle ipotesi frettolose, ma tuttavia ritiene sia giusto ritirare questo episodio. Staremo a vedere se, nelle prossime ore, arriverà l’ennesimo comunicato da parte degli avvocati del re del pop.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Un vero peccato cancellare questo episodio, ma se dietro a questa scelta ci sono queste motivazioni, allora non si può biasimare i produttori de "I Simpson". Vedremo come andrà a finire la storia, ma difficilmente vedremo un dietrofront da parte degli autori, la loro scelta sarà quasi sicuramente permanente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!