Iscriviti

Addio a Fred Bongusto, la sua "Rotonda sul mare" ha fatto innamorare intere generazioni

Fred Bongusto ci ha lasciati, malato da tempo l'autore di "Una rotonda sul mare" si è spento all'età di 84 anni. Ripercorriamo la sua sfavillante carriera.

Musica
Pubblicato il 8 novembre 2019, alle ore 11:20

Mi piace
4
0
Addio a Fred Bongusto, la sua "Rotonda sul mare" ha fatto innamorare intere generazioni

Fred Bongusto, è morto all’età di 84 anni, il cantante e compositore era malato da tempo. Ci ha lasciati un pezzo importante della musica e dello spettacolo degli anni 70 e 80, simbolo di un romanticismo che ha fatto innamorare intere generazioni segnando un’epoca importante per la musica italiana.

Il suo successo più grande rimane “Una rotonda sul mare“, emblema di un fascino che ci trasporta in una dimensione trasognante che ha fatto da sfondo a milioni di coppie di innamorati. L’11 novembre a Roma si celebreranno i funerali nella Basilica di Santa Maria in Montesanto alle 15.00.

Fred Bongusto scrisse un’importante pagina della musica e dello spettacolo

Fred Bongusto, nato a Campobasso e pseudonimo di Alfredo Antonio Carlo Buongusto, con la sua inconfondibile voce ha segnato un’epoca non solo nel panorama musicale, ma anche nella televisione. Infatti, Canale 5 ha trasmesso un programma condotto da Red Ronnie intitolato proprio “Una rotonda sul mare”, andato in onda dal 1989 al 1990 incentrato proprio sulla musica degli anni ’60. 

Come si legge sul sito TGcom24, nel 1996 vinse “Un disco per l’estate” e il suo pezzo “Balliamo” ebbe un enorme successo anche all’estero, tanto da essere tradotto in spagnolo e portata al successo da Manolo Otero in Sud America. Con questo paese Bongusto intraprese un rapporto di profonda amicizia, soprattutto per i rapporti con gli artisti Toquinho e Vinicius de Moraes.

L’ultima apparizione di Fred Bongusto

Nel 2007 intraprese l’ultimo tour che lo vide impegnato tra l’Uruguay e l’Argentina. Ma Bongusto non fu solo un grande cantante, nella sua carriera arrangiò alcune colonne sonore, per la precisione una trentina. Le più famose sono senza dubbio quelle dei film “Il tigre”, “Malizia”, e ancora “Venga a prendere il caffè da noi”. Nel 2005 l’allora Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi gli consegnò una targa per onorare i suoi 50 anni di carriera e successivamente, nel solito anno, il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi lo investì dell’onorificenza di Commendatore ordine al merito della Repubblica italiana.

L’ultima apparizione di Bongusto risale al 2013 quando salì sul palco durante il concerto per la commemorazione di Franco Califano, e sempre nello stesso anno, duetto con Iva Zanicchi nel disco della cantante “In cerca di te”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Con Fred Bongusto se ne va un'altra importante fetta degli anni 60 e 70. Un uomo carismatico che ha saputo imprimere il suo nome nella storia della musica italiana e non solo. "Una rotonda sul mare" ha attraversato davvero intere generazioni e anche i giovani di oggi la conoscono e l'apprezzano ancora.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!