Iscriviti

Gp Aragona: vittoria per Marquez e mondiale più vicino. Dovizioso e Iannone sul podio

Il campione del Mondo domina il Gran Premio di Aragona e aumenta il suo vantaggio nella classifica iridata. Gioie e dolori per la Ducati, con il secondo posto di Dovizioso e la caduta di Lorenzo. Ottimo terzo Iannone. Rossi 8°

Motociclismo
Pubblicato il 23 settembre 2018, alle ore 23:42

Mi piace
20
0
Gp Aragona: vittoria per Marquez e mondiale più vicino. Dovizioso e Iannone sul podio

Sesta vittoria stagionale per Marc Marquez e titolo iridato sempre più vicino. Lo spagnolo ha vinto il Gran Premio di Aragona, piazzando la sua Honda davanti alla Ducati di Andrea Dovizioso e alla Suzuki di Andrea Iannone e portando a +72 il vantaggio nella classifica piloti a 5 gare dal termine della stagione.

Il campione del Mondo in carica è stato costretto a spremere la sua Honda per poter vincere la concorrenza dei due piloti italiani, domati solo negli ultimi giri, quando lo spagnolo è riuscito a prendere la testa e a conservare un vantaggio tale che gli ha consentito di tagliare per primo il traguardo.

La gara ha vissuto subito un’emozione alla prima curva, quando Jorge Lorenzo, partito in pole position con la sua Ducati, è stato sbalzato in aria. Al termine della gara il maiorchino ha accusato Marquez, che in quel momento lo stava passando, di averlo fatto cadere a seguito di un sorpasso con blocco. Per Lorenzo, che ha riportato una microfrattura al metacarpo destro, resta in dubbio la partecipazione all’inedito Gran Premio di Thailandia in programma il prossimo 7 ottobre.

L’ottima giornata della Suzuki è stata completata dal quarto posto di Alex Rins, che ha preceduto l’altra Honda, guidata da Daniel Pedrosa. Soddisfazione anche per la Aprilia, che ha piazzato Aleix Espargaro al sesto posto davanti a Danilo Petrucci con la Ducati del team Alma Pramac Racing.

Gara senza sussulti per le Yamaha. Valentino Rossi, partito 18esimo, riesce a chiudere all’ottavo posto, mentre Maverick Vinales chiude decimo, dietro Jack Miller (Alma Pramac Racing). Molto deluso il pesarese per la crisi tecnica della sua moto e apparso pessimista per le ultime gare di questa stagione.

Nella classifica iridata Marc Marquez conduce con 246 davanti ad Andrea Dovizioso (174) e Valentino Rossi (159). Tra i costruttori continua la sfida tra la Honda, che è salita a 281 punti, e la Ducati, staccata di 28 lunghezze. Appuntamento tra due settimane in Thailandia sul circuito di Buriram.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Nonostante il buon momento della Ducati, Marc Marquez appare imbattibile e lanciato verso la conquista del titolo mondiale. Solo se lo spagnolo dovesse incappare in un paio di giornate negative, il discorso per l’iride potrebbe riaprirsi, ma credo che ormai si debba pensare alla prossima stagione. Cosa che sicuramente deve fare la Yamaha dopo gli ultimi deludenti risultati.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!