Iscriviti

Xiaomi Mi Pad 4: tablet low cost maneggevole, autonomo, anche con 4G

Xiaomi, nelle scorse ore, non ha lesinato in annunci e, in vena di hardware low cost, non ha dimenticato il settore dei tablet, omaggiato col varo nel neo arrivato Xiaomi Mi Pad 4.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 25 giugno 2018, alle ore 18:40

Mi piace
9
0
Xiaomi Mi Pad 4: tablet low cost maneggevole, autonomo, anche con 4G

Decisamente in vena di annunci, la cinese Xiaomi – con base produttiva nel distretto hi-tech dello Shenzhen – ha comunicato il varo di un buon tablet, lo Xiaomi Mi Pad 4 che, già valido nella variante solo Wi-Fi, si esalta nella versione dotata anche della connettività mobile: considerando che il settore dei tablet – da tempo – non regala soddisfazioni in termini di vendite, ai manufacturer, la scelta di Xiaomi – esplicitata nella qui seguente scheda tecnica – si rivelerà vincente?

Lo Xiaomi Mi Pad 4 (telaio in alluminio, con dimensioni 200.2 x 120.3 x 7.9 mm per 342.5 grammi, nelle nuance oro e nero) è un tablet compattato (del 9.4% rispetto al Mi Pad 3) low cost sia in versione Wi-Fi base (3 LPDDR4x + 32 eMMC 5.1 GB a 145 euro), che in quella con più memoria (4+64 GB, a 184 euro solo Wi-Fi, a 198 euro con anche il 4G via nanoSIM).

Il frontale dello Xiaomi Mi Pad 4 propone, in alto (o a sinistra in assetto panoramico 16:10), la selfiecamera (Samsung S5K5E8, f/2.0) da 5 megapixel con sblocco facciale e Beauty Mode, ed il display da 8 pollici calibrato nella risoluzione Full HD (1920 × 1200 pixel, con 283 PPI).

Al di sotto, invece, troviamo – come forza computazionale – il processore Qualcomm Snapdragon 660 (octa core con clock massimo a 2.2 GHz), la scheda grafica Adreno 512, un localizzatore GPS (Glonass, A-GPS, e BeiDou nel modello LTE), un modulo Bluetooth 5.0, uno per il Wi-Fi (ac dual band), ed una batteria da 6.000 mAh, ricaricabile via microUSB Type-C.

Il retro dello Xiaomi Mi Pad 4, la cui commercializzazione inizierà il 27 Giugno con Android Oreo 8.1 e interfaccia MIUI 9.0, ospita una postcamera mono (OV13855, f/2.0) da 13 megapixel, supportata dalla messa a fuoco via rilevamento di fase, dall’HDR, e capace di registrare filmati video ad una risoluzione pari a 1080p@30fps.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In termini di design, sembra che - pur mancando un bel "notcholone" verticale - un buon lavoro sia stato fatto: un po' l'aspect ratio a 16:10, un po' il lavoro sulle cornici, permettono di gestire il device anche (e comodamente) con una mano sola. Una specifica - questa - non scontata in una mattonella smart: ottima la possibilità - seppur opzionale - del 4G per un uso pienamente mobile del device.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!