Iscriviti

WindTre migliora la sua copertura 5G e, allo scopo, pubblica un’apposita mappa

Proseguono gli investimenti sulla rete 5G di WindTre che, a breve, coprirà molte zone d'Italia. Allo scopo di informare i propri clienti, l'operatore telefonico ha reso disponibile un'apposita mappa che identifica le zone che saranno coperte.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 22 novembre 2020, alle ore 18:29

Mi piace
2
0
WindTre migliora la sua copertura 5G e, allo scopo, pubblica un’apposita mappa

In questi ultimi mesi si sta parlando sempre di più delle tecnologie 5G. Sebbene la copertura telefonica non sia ancora così sviluppata e, consci del fatto che il passaggio dal 4G al 5G sarà graduale, negli ultimi tempi si è potuto notare la presenza di un numero sempre maggiore di smartphone abilitati. Tra i più recenti possiamo citare, ad esempio, l’ultima line-up di iPhone 12, ma ci sono molti altri modelli supportati.

Come abbiamo citato poco fa, se il cliente deve avere uno smartphone abilitato è altrettanto necessario che l’operatore telefonico di riferimento fornisca una copertura del segnale adeguata. WindTre starebbe migliorando sempre di più in tal senso, continuando a investire nella propria rete 5G. A tal scopo, l’operatore telefonico avrebbe fornito una mappa realizzata ad hoc.

WindTre: la mappa comunica le aree coperte dal 5G (e sarà aggiornata, in futuro)

Allo scopo di comunicare il continuo miglioramento della propria rete 5G, WindTre ha reso disponibile un’apposita mappa che mostra, ai propri clienti, le aree che saranno coperte dalla rete di nuova generazione. Al momento in cui scriviamo, si contano 38 città coperte, tra le quali figurano molti capoluoghi come Vicenza, Verona, Treviso, Torino, Genova, Frosinone e molti altri ancora.

L’operatore telefonico tiene a precisare che tale mappa ha carattere indicativo e, nello specifico, si riferisce alla copertura esterna agli edifici. Le informazioni fornite con essa, inoltre, potrebbero essere aggiornate in futuro in accordo agli sviluppi futuri dell’infrastruttura di rete (questo vuol dire che se saranno coperte nuove aree, la mappa sarà debitamente aggiornata).

Ricordiamo, inoltre, che il cliente deve soddisfare due requisiti minimi per poter accedere alla rete 5G:

  • Deve avere uno smartphone abilitato a tale connessione di rete.
  • Deve avere una promozione 5G o 5G Ready (ossia un’offerta che preveda esplicitamente la connettività 5G).

Le aree mostrate nella mappa prevedono una modalità di accesso alla rete 5G inizialmente mediante tecnica NSA (Non Stand-Alone), ovvero creando una rete “ibrida” tra il 4G LTE e il 5G per poi passare, in un momento futuro, al 5G SA (Stand-Alone, completamente svincolato dal 4G).

L’operatore telefonico conclude condannando tutte le accuse rivolte alle nuove tecnologie (fantomatici effetti negativi sulla salute, ecc.) e rinnovando l’invito a trarre informazioni utili da fonti affidabili come l’ISS (Istituto Superiore di Sanità) che lavora costantemente allo scopo di garantire la salute pubblica.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabio Attardo

Fabio Attardo - La mappa pubblicata da WindTre è indubbiamente utile al fine di scoprire, con un colpo d'occhio, se l'area in cui si risiede è attualmente coperta dalle reti di nuova generazione. Certo, è bene tener presente che si tratta di 5G NSA ma, almeno per il momento, possiamo anche accontentarci (le velocità di rete, nella maggior parte dei casi, sono molto più che soddisfacenti).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!