Iscriviti

Wind All Inclusive: rinnovate tutte le offerte (ma senza gli SMS). Ecco tutti i dettagli

A partire dalla prossima settimana, Wind continuerà a mettere a disposizione le proprie offerte telefoniche della gamma All Inclusive. Esse, però, non avranno più gli SMS inclusi (da aggiungere a pagamento).

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 10 febbraio 2019, alle ore 14:10

Mi piace
1
0
Wind All Inclusive: rinnovate tutte le offerte (ma senza gli SMS). Ecco tutti i dettagli

Le offerte telefoniche, si sa, rappresentano una scelta abbastanza ‘difficile’ che compete unicamente all’utente. Il relativo mercato, infatti, è molto variegato e non è semplice attivare il piano tariffario che corrisponda perfettamente alle proprie esigenze. D’altro canto, un’offerta che potrebbe essere conveniente oggi potrebbe non esserlo più la settimana successiva perché, per esempio, cambiano le sue condizioni, oppure un concorrente ha proposto di meglio.

Alcune offerte, poi, non sono nemmeno pubblicamente visibili in quanto dedicate ad alcuni ex-clienti (si tratta delle cosiddette winback). Quest’oggi, in questo articolo, trattiamo le offerte All Inclusive di Wind che, a partire da Lunedì 11 Febbraio 2019, saranno pubblicamente attivabili nella nuova versione.

Le nuove All Inclusive non hanno più gli SMS, aggiungibili a parte

In linea generale, le nuove versioni delle offerte All Inclusive hanno le stesse condizioni che abbiamo visto qualche giorno fa. Rispetto alle precedenti varianti, però, non ci sono più gli SMS inclusi. Per fare un esempio, quindi, l’offerta Wind All Inclusive classica prevede le seguenti soglie di traffico:

  • Minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali (ad eccezione delle numerazioni a pagamento)
  • 20 Giga di traffico dati da utilizzare sul territorio nazionale (ed europeo, seguendo le regole di uso corretto) in 4G

Tale offerta sarà proposta ad un canone mensile di 11,99 euro addebitato sul credito residuo. La stessa offerta può prevedere anche un canone mensile scontato a 9,99 euro, ma solo se il cliente sceglie di pagare mediante conto corrente (SEPA SDD) oppure carta di credito abilitata. In ogni caso, gli SMS si dovranno aggiungere a parte oppure si dovrà pagarli ‘a consumo’ (29 centesimi l’uno). L’offerta prevede un contributo di attivazione pari a 4,99 euro se la stessa rimane attiva per almeno 24 mesi (altrimenti sarà necessario pagare anche la parte ‘scontata’).

La SIM prevede anch’essa un costo, fissato a 10 euro. Tutte le promozioni All Inclusive (quindi anche l’esempio riportato su quest’articolo) hanno l’hotspot incluso, il servizio di segreteria telefonica, e quello di reperibilità SMS MyWind senza alcun costo aggiuntivo. Salvo diversa segnalazione, l’offerta All Inclusive Standard è l’unica che permetta l’acquisto di uno smartphone a rate mediante il servizio “Telefono incluso”. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabio Attardo

Fabio Attardo - Le nuove varianti delle offerte All Inclusive di Wind, almeno per quanto mi riguarda, non mi attirano particolarmente. Il fatto che abbiano tolto gli SMS, sempre più 'snobbati' dalle compagnie telefoniche, piace ancora meno. Ci sta che siano utilizzati sempre meno ma ciò non dovrebbe diventare un occasione di guadagno aggiuntiva per gli operatori telefonici (ricordiamo che la maggior parte dei bundle di qualche mese fa li aveva inclusi).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!