Iscriviti

Ufficiale: Samsung Galaxy S10 sarà presentato il 20 febbraio a San Francisco

La Samsung ha annunciato la data di presentazione della prossima gamma di Galaxy S10. Dovrebbero arrivare tre versioni, la Lite, la normale, e la Plus.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 11 gennaio 2019, alle ore 09:06

Mi piace
4
0
Ufficiale: Samsung Galaxy S10 sarà presentato il 20 febbraio a San Francisco

Dopo mesi di indiscrezioni, voci di corridoio, render fotografici, schede tecniche presunte, arriva l’ufficialità sulla data di presentazione del prossimo smartphone di Samsung, ovvero il Galaxy S10. La notizia arriva direttamente dall’azienda grazie ad un teaser pubblicato sul proprio sito internet.

Il luogo in cui si terrà la presentazione è San Francisco, il 20 febbraio, e successivamente lo smartphone Android sarà mostrato al pubblico “live” per la prima volta in occasione del Mobile World Congress di Barcellona, che inizierà solamente 5 giorni più tardi. In occasione del CES 2019, che si sta tenendo in questi giorni a Las Vegas, Samsung presenta un prototipo di Galaxy S10 con connettività 5G. 

Samsung Galaxy S10: i dati raccolti dal CES 2019

Secondo le persone che hanno scattato le foto al CES 2019 al prototipo della Samsung, lo smartphone mostrato presenta un notch laterale senza il display Infinity-O. La cosa che non quadra è che questo tipo di display è sempre stato presente in tutte le indiscrezioni, perché c’è quasi la certezza della sua presenza. A questo punto, è molto probabile che quello mostrato sia un telaio fatto un po’ “a caso”.

Girando per il web, alcuni utenti hanno anche trovato un codice che rappresenta proprio il Galaxy S10: il codice è EB-BG977ABU a cui sono stati collegati alcuni dati che riguardano le specifiche della batteria, che dovrebbe essere ospitata dai device coreani. La capacità delle batterie dovrebbe essere di 5000 mAh, contro i 3100 della variante lite dell’S10. La batteria sarebbe poco meno che doppia rispetto alla versione più economica, ma saranno da controllare effettivamente i consumi causati dal processore più potente.

Il sensore per la lettura delle impronte digitali sotto il display sembra essere ufficiale sia per il Galaxy S10 e S10 Plus. Per l’S10 Lite, invece, il sensore sarà posizionato di lato. Con questo componente, sarà possibile sbloccare il proprio smartphone utilizzando le impronte digitali.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Samsung sembra fare sul serio presentando addirittura tre varianti di smartphone, partendo da una versione lite, che molto probabilmente non sarà dotata di connettività 5G, fino ad arrivare alla versione di punta, l'S10 Plus. Non ci resta che aspettare questi altri 40 giorni per avere le prime foto ufficiali della casa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!