Iscriviti

Toughpad FZ-M1: al MWC 2018 arriva il tablet rugged con termocamera integrata e Windows 10

Al WMC 2018 appena conclusosi in quel di Barcellona, Panasonic ha presentato il tablet corazzato Toughpad FZ-M1, animato da Windows 10 Pro, dotato di una termocamera incorporata per contesti professionali outdoor complessi.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 1 marzo 2018, alle ore 19:50

Mi piace
13
0
Toughpad FZ-M1: al MWC 2018 arriva il tablet rugged con termocamera integrata e Windows 10

Periodo molto intenso, questo, per la nipponica Panasonic che, dopo aver presentato una nuova gamma di TV LCD alla Panasonic Convention 2018, si è presentata anche al MWC 2018 di Barcellona, in tempo per annunciare il Toughpad FZ-M1, un tablet rugged con termocamera incorporata.

Il Febbraio 2018 è iniziato decisamente bene per il colosso giapponese dell’elettronica che, alla Panasonic Convention 2018, ha esibito degli eleganti TV LCD, con vario polliciaggio (49, 55, 65 e 75 pollici), retroilluminazione a LED, animati dal processore grafico Hollywood Cinema Experience, e gestiti dal firmware Smart TV My Home Screen 3.0. I modelli in questione, oltre a supportare formati come HLG, HDR10, e HDR10+, si presteranno a soddisfare anche i più esigenti gamers da salotto, grazie al basso input lag garantito dalla modalità 4K Game.

A parte lo sfoggio tecnologico relativo alle citate TV, Panasonic ha confermato anche la sua attenzione verso il mondo delle professioni outdoor e, al MWC 2018 di Barcellona, ha appena annunciato il Toughpad FZ-M1, un tablet corazzato particolarmente idoneo a contesti professionali come quello petrolifero/del gas, dei cantieri, della diagnostica, della manutenzione, dell’automobilismo o dell’aviazione, senza dimenticare l’ambito industriale. 

Il merito di questa versatilità d’uso va sia alla scheda tecnica, che alla presenza di una termocamera con app proprietaria. Nel primo caso, il Toughpad FZ-M1 è dotato di una scocca impermeabile, con certificazione IP65, capace di reggere cadute da 180 cm senza pericoli per il display, da 7 pollici, col supporto al pennino capacitivo, piena leggibilità sotto la luce diretta del sole, e con un touchscreen che ne consente l’uso con mani guantate. Al suo interno, coadiuvato lato software da Windows 10 Pro, troviamo processori Atom Core o Intel Core, di 6° generazione (Sky Lake), ed una batteria che garantisce 8 ore di autonomia, sostituibile in hotswap con una opzionale da 16 ore. 

Per quel che concerne la termocamera, destinata a sbarcare nel corso dell’anno anche (ma come opzione) su altri device rugged dell’azienda, si tratta di una Lepton FLIR implementata con un’app in versione Standard e Pro, capace di girare video, acquisire immagini (con risoluzione termica da 160 x 120 pixel), rilevare i punti di alta e bassa temperatura, oltre alle oscillazioni termiche da -20° C a + 400° C, con un margine d’errore di circa 5 gradi. I contenuti riprodotti possono essere condivisi con altre applicazioni line-of-business, o corredati di metadati quali il codice QR. 

Ottima anche la modularità del Toughpad FZ-M1, che ne estende le possibilità operative, grazie alla possibilità di integravi moduli per la connettività 4G, lettori di smartcard e di codici a barre, ed una porta seriale. Secondo le informazioni fornite dall’azienda, il nuovo tablet corazzato dotato di termocamera arriverà in commercio, con prezzi ancora ignoti per le varie configurazioni possibili, proprio a partire dalla fine del Febbraio 2018. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - I professionisti che operano in particolari contesti professionali possono aver bisogno della termocamera per rilevare le oscillazioni termiche, fare precisi rilievi sul campo, comunicando poi le informazioni in remoto per un'ulteriore rielaborazione. Non stupisce, quindi, che sempre più device smart integrino una termocamera, proprio come fatto dal presente Toughpad, per giunta anche modulare e piuttosto compatto, nonostante i 7 pollici di display.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!