Iscriviti

Smartphone: batteria carica in soli 30 secondi

Sta per arrivare sul mercato un innovativo caricabatteria che consentirà di ricaricare al 100% la batteria di smartphone e tablet in soli 30 secondi. Sarà lanciato nel 2016 e messo in commercio. Ancora in corso la sperimentazione.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 10 aprile 2014, alle ore 14:45

Mi piace
1
0
Smartphone: batteria carica in soli 30 secondi

A chi non è mai capitato di esaurire la carica della batteria mentre ci si trova fuori casa o nei momenti in cui più ne avremmo bisogno e di essere, per questo, in grande difficoltà? In questi casi, anche avendo a disposizione il caricabatterie, il tempo necessario per ripristinare la carica del nostro cellulare è comunque tanto. Caricare il proprio cellulare, a breve, però, non sarà più un problema.

Sta per arrivare sul mercato, infatti, un caricabatterie capace di ripristinare il 100% dell’autonomia della nostra batteria in soli 30 secondi. Una vera innovazione, un sogno che diventa realtà, possibile grazie ad un dispositivo sviluppato dalla società israeliana StoreDot che fa riferimento al dipartimento di nanotecnologie della Tel Aviv University e che ha ottenuto i finanziamenti necessari tra vari produttori di smartphone per un totale di quasi 8 milioni di euro.

Al posto degli ioni di litio, questa particolarissima ed innovativa batteria di StoreDot utilizza i peptidi. Infatti, il sistema di auto-assemblaggio di queste molecole si può manipolare in modo da creare i cosiddetti nanodot, dei nano-cristalli, di appena 2.1 nanometri. L’azienda ha così creato un nuovo elettrodo detto MFE (Multi Function Electrode) che si comporta come un super condensatore, per la carica veloce ma anche come un elettrodo a litio per la carica tradizionale.

Ha l’aspetto di una cover, in particolare quella del Samsung Galaxy 4, che si collega direttamente al cavo della corrente elettrica. Le dimensioni non sono ancora quelle definitive, sono simili a quelle di un caricabatterie portatili, ma sono ancora in corso altre sperimentazioni per cercare di ridurre ancora di più le sue dimensioni e rendere il suo uso ancora più facile specialmente fuori casa.
Il lancio del prodotto e la sua commercializzazione avverrà nel 2016 ed il costo sarà un po’ più elevato rispetto ai normali caricabatteria. Si parla, infatti, di circa 30 dollari a fronte dei 15 attualmente necessari per l’acquisto di un tradizionale caricabatterie.
Durante la conferenza Microsoft Think Next, l’azienda ha confermato il lancio dell’innovativo caricabatterie, ma soprattutto ha svelato che sono in corso ulteriori progetti, al momento in fase di sperimentazione, per lo sviluppo di ulteriori dispositivi di questo genere.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!