Iscriviti

Samsung in trattativa per la tecnologia dello zoom ottico 10x

Samsung punta all'acquisizione di una società che si occupa di superzoom ottici per fotocamere. È pronta a sborsare 150 milioni di dollari. Ecco tutte le novità.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 29 gennaio 2019, alle ore 01:02

Mi piace
3
0
Samsung in trattativa per la tecnologia dello zoom ottico 10x

Le fotocamere con zoom ottico sono già abbastanza normali da vedere e non si tratta di una svolta, ma c’è molto spazio per ulteriori miglioramenti e crescita, come dimostrato da alcuni rumors cinesi che stanno mostrando ad Apple e Samsung che lo zoom ottico 2x non basta più. Il principale tra questi è il gigante cinese Oppo, che ha recentemente presentato una soluzione di zoom ottico loseless 10x che potrebbe essere potenzialmente un punto di svolta per l’industria delle macchine fotografiche.

Alcuni rumors confermano che Samsung è in rapporti molto “avanzati” di acquisizione (per 150 o 160 milioni di dollari) della società israeliana Corephotonics, che ha più di 150 brevetti relativi agli zoom applicabili alle telecamere per smartphone e che ha effettivamente lavorato con Oppo sulla tecnologia zoom lossless 10x.

Tecnologia fotocamere: la rivoluzione degli smartphone. Samsung vicina all’acquisto?

Nel 2017, al MWC 2017 di Barcellona, Oppo ha presentato il suo 5x zoom, certamente co-sviluppato in collaborazione con Corephotonics. E non sono solo le fotocamere 5x e 10x: il white paper di Corephotnics rivela che, combinata con tecnologie multi-frame, fusione di immagini e multi-ridimensionamento, questa fotocamera potrebbe fornire un fattore di zoom totale di 25x.

La nuova tecnologia per lo zoom ottico presenta una funzione piuttosto semplice: utilizza un prisma che rifrange la luce in entrata e la reindirizza verso un sensore per telecamera posizionato perpendicolarmente all’interno del telefono. A differenza delle impostazioni regolari, in cui il piccolo spazio fisico impedisce ai produttori di impiegare una lente più lunga per uno zoom ottico più elevato, il posizionamento del periscopio elimina in gran parte i vincoli fisici, consentendo di utilizzare obiettivi con lunghezze focali maggiori.

Acquisire un’azienda con così tante intuizioni sul campo indicherebbe chiaramente che Samsung potrebbe essere molto seria riguardo alle funzionalità dei suoi futuri telefoni e, mentre nulla è ancora ufficiale, è probabile che molti dei futuri dispositivi Galaxy scommetteranno duramente sullo zoom ottico. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Il reparto fotocamera diventa sempre più importante nella scelta di un telefono. Sono tre le cose che gli utenti vedono prima di comprarne uno, a parte il prezzo: ram, memoria, e fotocamera. Già il processore è un po' meno considerato, e anche il fattore estetico spesso va in secondo piano.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!