Iscriviti

Samsung Galaxy A9 Star e Galaxy A9 Star Lite, nuovi medio gamma all’assalto della Cina con la doppia postcamera

Samsung tenta di riguadagnare terreno nella vicina Cina, ormai dominata dalle aziende locali, sfornando due nuovi e interessanti medio gamma, i Galaxy A9 Star ed A9 Star Lite, muniti di Android Oreo e doppia fotocamera posteriore.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 3 giugno 2018, alle ore 20:03

Mi piace
9
0
Samsung Galaxy A9 Star e Galaxy A9 Star Lite, nuovi medio gamma all’assalto della Cina con la doppia postcamera

Samsung prosegue nel suo tentativo di riguadagnare consensi in Cina, ov’è stata vittima della serrata concorrenza delle emergenti aziende locali e, per rimpolpare le sue quote di mercato, ha presentato due medio gamma, i Galaxy A9 Star e A9 Star Lite che, muniti di doppia fotocamera posteriore, offrono interessanti funzionalità a prezzi davvero contenuti.

Galaxy A9 Star

Il Samsung Galaxy A9 Star (162.4 × 77.0 × 7.55mm, per 188 grammi) propone un display AMOLED da 6.28 pollici, con risoluzione FullHD+, mentre la selfiecamera arriva a 24 megapixel: sul retro – in compagnia dello scanner per le impronte – è posta la doppia fotocamera da 24+16 megapixel, con Flash LED. L’audio, invece, punta sul supporto allo standard Dolby Atmos, e sulla presenza del jack da 3.5 mm. 

Il processore del Galaxy A9 Star è uno Snapdragon 660, a otto core (di cui 4 a 2.2 GHz), e la GPU è una Adreno 512: interessante l’ammontare delle memorie, con la RAM (LPDDR4) che si attesta sui 4 GB, mentre lo storage, espandibile a 256 via microSD, propone la pezzatura da 64 GB. Per un uso in mobilità, invece, sono presenti connettività molto aggiornate, come Dual SIM, Wi-Fi ac (a doppia banda), Bluetooth 5.0 (a risparmio energetico), 4G (con  chiamate VoLTE), e GPS (con supporto Glonass). La batteria, invece, è da 3.700 mAh, mentre il sistema operativo è rappresentato da Android Oreo 8.0.

Galaxy A9 Star Lite

Solo leggermente depotenziato è il fratello minore Galaxy A9 Star Lite (160.2 x 75.7  x  7.9 mm, per 191 grammi) che riduce a 6 pollici la diagonale del display AMOLED con risoluzione FullHD+ (quindi, a 18:9). La selfiecamera, corredata di un Flash LED, rimane a 24 megapixel (f/1.9) ma, sul retro, confermato lo scanner per le impronte digitali, la doppia fotocamera propone due moduli da 16 (f/1.7) + 5 (f/1.9) megapixel, coadiuvati da un Flash LED.

La scheda grafica Adreno 506 lavora in tandem con un processore Snapdragon 450, i cui otto core raggiungono la frequenza operativa massima di 1.8 GHz. La RAM e lo storage, espandibile, rimangono a 4+64 GB, mentre l’ambito audio vede la riconferma del jack da 3.5 mm e del supporto al Dolby Atmos. In ambito di connettività, il Galaxy A9 Star Lite, dotato di Dual SIM, 4G e GPS, perde qualcosa rispetto al più perforomante A9 Star: il Wi-Fi dual band si ferma allo standard n, ed il Bluetooth è 4.0. La batteria, in questo caso, raggiunge la capienza di 3.500 mAh: per fortuna, il sistema operativo out of the box rimane tarato ad Android Oreo 8.0

Per la disponibilità, i Samsung Galaxy A9 Star (circa 500 euro) Galaxy A9 Star Lite (pressappoco 370 euto) esordiranno nel mercato cinese a partire dal 15 Giugno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Nulla da eccepire sul design e le specifiche di questi Galaxy A9 Star che, pur medio gamma, sono attrezzati davvero bene: il punto è che, per costi simili, OnePlus, Vivo, ed Oppo - ormai - prevalgono a mani basse. Quindi, assieme alla doppia fotocamera posteriore, vi sarebbe dovuta essere anche una bella sforbiciata di 100/150 euro sui listini finali.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!