Iscriviti

Philips all’assalto dei feature phone con un terzetto di device

Sotto gli smartphone di fascia bassa gode di grande salute il mercato dei feature phone, telefoni basici, simili ai modelli di un tempo ma con qualche concessione smart: a questa categoria appartengono i nuovi modelli della serie E varati da Philips in India.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 14 agosto 2021, alle ore 10:59

Mi piace
2
0
Philips all’assalto dei feature phone con un terzetto di device

TPV technology, azienda licenziataria per quel che concerne la realizzazione dei telefoni del noto marchio olandese, ha annunciato un trittico di feature phone brandizzati Philips che, incaricati di contendere il marcato locale ai JioPhone, saranno in vendita in India (accompagnati entro fine anno da vari accessori) sia attraverso i canali online che mediante la distribuzione off-line. 

Animato dal sistema operativo Nucleus (un RTOS o real time operative system), lo Xenium E209, prezzato a 2.999 rupie (circa 34 euro), è il portabandiera del nuovo terzetto di feature phone Philips, con un display da 2.4 pollici, un ampio tastierino, un interruttore per torcia e accensione-spegnimento, provvisto di una funzione per inviare gli SOS e di una di “ascolto facile“: sempre come output sonoro, il device dispone di un altoparlante ad alto volume, da 108db. La restante scheda tecnica prevede lo slot per le SD, una radio FM wireless, la connettività senza fili Bluetooth 3.0, ed una batteria da 1.000 mAh di capienza energetica. 

Il mediano del trio di feature phone Philips della serie E è il modello Xenium E125, listato a 2.099 rupie (circa 24 euro). Quest’ultimo ha un display da 1.77 pollici di diagonale e una fotocamera QVGA (ovvero Quarter VGA): a muoverlo, coadiuvato dall’energia di 2.000 mAh di batteria (sufficienti per 1.500 ore di stand-by e per diverse ore di conversazione telefonica), è il processore Mediatek MT6261M (già apprezzato sul rivale Alcatel Onetouch 1013).

Anche in questo caso lo storage (che ospita anche un gioco) è espandibile, magari per fare del dispositivo un player mp3 da taschino essendo integrato un lettore musicale: sul versante telefonico non manca il Dual SIM, mentre la connessione senza fili è ancora una Bluetooth 3.0. 

Il Philips E102, adatto anche per un intrattenimento basico essendo dotato di giochi e di altoparlanti potenti, si avvale di un display di tipo TFT da 1.77 pollici risoluto a 128 x 160 pixel: la fotocamera è una QVGA mentre, grazie al Bluetooth 2.1, è possibile adoperare anche gli auricolari senza fili per ascoltare i file contenuti nella microSD o la musica fornita dalla radio wireless. Provvisto anche di un browser GPRS, a cui la connessione viene fornita dal Dual SIM GSM, l’entry level del terzetto monta una batteria da 1.000 mAh. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - I feature phone stanno riguadagnando un certo consenso, un po' come il vinile in ambito musicale, per vari motivi: come nel caso dei nuovi modelli Philips, hanno un'ottima autonomia, qualche funzione smart come il Bluetooth e qualche app preinstallata, oltre a una fotocamera basica con cui scattare foto. Di sicuro si tratta di device ottimi come muletto, o come senior phone, senza contare il fatto che, avendo un firmware molto basico, sono più sicuri degli abituali Android / iOS.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!