Iscriviti

Not-eReader: in arrivo il primo tablet e-ink Android based con audio stereo

Dalla capitale cinese giunge una soluzione tecnologica che mira a portare nel mondo dei tablet Android i vantaggi, tecnici e di benessere fisico, dei display e-ink: il progetto si chiama Not-eReader, un tablet Android based con schermo e-carta.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 29 ottobre 2018, alle ore 12:09

Mi piace
9
0
Not-eReader: in arrivo il primo tablet e-ink Android based con audio stereo

Quando si deve scegliere una tavoletta smart, si è spesso combattuti tra il preferire il colore e la fluidità di un tablet Android e l’optare per un e-reader con display a inchiostro elettronico, meno versatile ma più riposante per gli occhi, ai quali non causa danni vista l’assenza di luce blu. Il brand cinese Beijing Dasung Tech Co. Ltd sta provando (nuovamente) a far quadrare il cerchio della situazione, col suo primo tablet Android e-ink, chiamato curiosamente “Not-eReader“.

Il tablet in questione, tale è vista la presenza di Android (seppur Marshmallow 6.0, ma sempre con PlayStore annesso), si contraddistingue per un display e-ink da 7.8 pollici, ben definito quanto a immagini (300 PPI), con una discreta risoluzione (1872 x 1404 pixel), notevolmente fluido nel riprodurre giochi, e video, nonostante la tipologica tecnologica adottata. In più, è anche accompagnato, nell’esperienza multimediale, da un audio di tipo stereofonico.

Al suo interno, un non meglio precisato processore a quattro core gestisce il cuore del Not-eReader in tandem con 2 GB di RAM: lo storage, invece, può contare su un taglio d’archiviazione pari a ben 64 GB. Nulla da eccepire sull’autonomia, vista anche la batteria, da 5.200 mAh, soggetta a ricarica tramite la porticina microUSB Type-C: considerando le risicate esigenze energetiche, non è peregrino pensare ad almeno una settimana di letture assidue. 

Il tablet Not-eReader annovera la possibilità di fungere da display secondario per lo smartphone, collegandovisi tramite il Bluetooth, o per il computer (come il monitor Paperlike, da 13 pollici, in grado di riprodurre su e-ink monocromatico quanto visualizzato su PC e notebook con LCD normali) facendo ricorso all’HDMI ed alla connettività senza fili Wi-Fi.

Il prezzo di listino del tablet e-ink “Not-eReader” sarà di 499 dollari: nell’attesa che venga commercializzato ufficialmente, sarà possibile accaparrarselo a una cifra inferiore, pari a 369 dollari (per il pacchetto base), finanziandone il progetto di crowdfunding in corso su Indiegogo (con spedizioni calendarizzate per il Marzo 2019). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Davvero interessante questo tablet: in sostanza, è un ibrido tra un e-book reader ed un normale tablet. Ha le funzioni del secondo applicate al display del primo, probabilmente migliorato per garantire una fluidità tale da potervi eseguire anche video e giochi. Nel caso ci riuscisse, la cifra di lancio - molto elevata - potrebbe essere ben giustificata dai vantaggi in termini di autonomia, versatilità, e benessere per gli occhi: col 4G sarebbe stato quasi perfetto!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!