Iscriviti

NichePhone-S, il telefono smart – piccolo come una mini calcolatrice – che sta in un portafoglio

La tendenza recente della telefonia guarda a smartphone dalle dimensioni importanti, ma poco maneggevoli ed autonomi. Tutto l'opposto dell'economico NichePhone-S che, grande come una carta di credito, può fare molte più cose di un normale feature phone.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 9 novembre 2017, alle ore 15:13

Mi piace
9
0
NichePhone-S, il telefono smart – piccolo come una mini calcolatrice – che sta in un portafoglio

Ormai da diversi anni, in particolar modo dall’introduzione delle applicazioni, il mondo della telefonia ha intrapreso la strada delle dimensioni maggiorate, in virtù delle quali – col proprio device – è possibile fare un po’ di tutto, al netto di una maneggevolezza non sempre encomiabile e di un’autonomia che, sovente, lascia a desiderare. FutureModel, piccolo produttore giapponese, ha – però – la soluzione a tutto ciò: il NichePhone-S.

NichePhone-S è un telefono grande quanto una carta di credito, con 6.5 mm di spessore e 38 grammi di peso, capace di stare tranquillamente nel proprio portafogli: esteticamente, somiglia molto ad una mini calcolatrice, con i tasti a bolla, e un piccolo display monocromatico.

Accendendolo, però, si ha la sorpresa: oltre a poterlo usare per le telefonate e gli SMS, infatti, si nota subito la presenza di una versione adattata di Android 4.2 Jelly Bean che dona al NichePhone-S qualche specifica smart in più che non guasta. Entrando nel merito, grazie alla connettività Wi-Fi e 3G, è possibile ascoltare la musica in streaming, anche tramite cuffie Bluetooth (il jack da 3.5 mm è comunque presente), oltre a quella in locale, ed è possibile registrare e condividere note vocali. A quanto pare, però, non è possibile utilizzare le normali applicazioni oggi più diffuse, come Facebook, Messenger, o WhatsApp. Idem per Instagram e Snapchat, attestata anche la mancanza di una fotocamera. In compenso, vista la presenza della funzionalità “tethering hotspot”, lo si potrà usare come modem portatile, per allestire una mini-rete wireless, seppur non dalle folli velocità.

A quanto pare, l’autonomia – poco spremuta dal processore MediaTek MT6572A, e garantita da una batteria da 550 mAh – è notevole (si parla di 3 giorni in stand-by, o di 3 ore con schermo tenuto sempre attivo) ma, in caso di necessità, è sempre possibile operare la ricarica del NichePhone-S, seppur con un curioso espediente: il telefono, infatti, tramite un pin magnetico si aggancia ad un add-on dotato di microUSB che, questo sì, si occupa di operare la ricarica del telefono, in quella che risulta essere una particolare mescolanza tra ricarica wireless e cablata.

Per procurarsi questo piccolo gadget telefonico, sostanziato nel NichePhone-S, il telefono smart grande quanto una credit card e somigliante ad una calcolatrice, si dovrà attendere il 10 Novembre, quando il device risulterà listato sul portale della FutureModel (http://futuremodel.co.jp/), ove sarà possibile acquistarlo a 88 dollari (circa 76 euro).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il NichePhone-S è davvero un telefono curioso: è come se si fosse preso un normale feature phone, e se ne fossero estese - di poco - le funzionalità, grazie all'inserimento delle connettività e di un sistema operativo. Il risultato è un "muletto" sui cui vari usi ci si può sbizzarrire a lungo, a fronte di specifiche non certo di grido.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!