Iscriviti

Motorola Moto X sarà il nuovo top di gamma Motorola

Da marzo nei negozi potremo trovare il nuovo top di gamma di casa Motorola, Moto X; ecco elencate tutte le nuove caratteristiche di questo telefono per poter valutarle attentamente

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 18 febbraio 2014, alle ore 16:01

Mi piace
0
0
Motorola Moto X sarà il nuovo top di gamma Motorola

A marzo nei negozi italiani finalmente si potrà trovare il nuovo modello di punta della Motorola, il Motorola Moto X.
La Motorola, come i più informati sapranno, è stata coinvolta in diverse acquisizioni di recente; dapprima è stata acquistata da Google, mentre pochi giorni fa è stata acquisita da Lenovo (famoso brand tecnologico).

Il Moto X sarà disponibile a partire da marzo, nella versione 16GB con due varianti di colori, nero e bianco ad un prezzo di 399 euro. Sarà in aggiunta al modello più economico già in vendita, denominato Moto G. Negli USA il prodotto è gia in vendita a 399 dollari. Si occuperà della distribuzione la Tech Data Corporation che distribuirà il prodotto in 120 mila rivenditori in quasi tutto il mondo.

All’inizio si presumeva che il sistema operativo installato nello smartphone fosse Android Jelly Bean (4.2.2) ma le ultime voci dell’azienda stessa fanno presumere che sarà supportato ufficialmente e inizialmente da Android KitKat 4.4. Quindi una novità, perchè pochi dispositivi attualmente possono vantare Android KitKat ufficiale.

Di seguito vengono elencate le caratteristiche tecniche:

  • Dimensioni: Altezza: 129,3 mm – Spessore: 10,4 mm – Larghezza: 65.3 mm
  • Processore SnapDragon S4 Pro plus prodotto da qualcomm da 1.7 Ghz Dual
  • Memorie: Ram 2 GB Rom 16 GB
  • Batteria Litio con 2200 Mah e con una autonomia in standby di 576 ore
  • Nano SIM
  • Display 4.7″ AMOLED con risoluzione 1280 x 720 pixel con 16 Milioni di colori, Touchscreen capacitivo e multitouch.
  • Fotocamera posteriore di 10 MegaPixel con zoom e autofocus
  • Videocamera posteriore Full HD con risoluzione video fino a 1920×1080 pixel con 30 fps

Quindi Motorola Moto X si baserà su un processore dual core da 1.7 GHZ, quattro processori dedicati alla GPU per il gaming e altri due processori (la novità) dedicati alla gestione del controllo vocale e ai sensori; ciò permetterà di utilizzare il telefono in qualsiasi momento con i controlli vocali essendo il Moto X sempre in ascolto.
Avendo valutato le caratteristiche tecniche potremmo posizionare lo smartphone in posizione medio-alta grazie al processore fluidissimo e alla memoria ram di ben 2GB. Staremo a vedere se in Italia la Motorola potrà finalmente ritornare al successo.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!