Iscriviti

Moto E4 e Moto E4 Plus, smartphone middle-range con super autonomia

Lenovo, tramite un comunicato stampa, ha notiziato la prossima diffusione, anche in Italia, dei suoi nuovi smartphone middle-range Moto E4 e Moto E4 Plus, con proverbiale autonomia, materiali premium, buone postcamere, e Nougat out of the box.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 13 giugno 2017, alle ore 09:54

Mi piace
11
0
Moto E4 e Moto E4 Plus, smartphone middle-range con super autonomia
Pubblicità

Lenovo, tramite un comunicato stampa, ha annunciato due nuovi smartphone di fascia media, i Moto E4 ed E4 Plus, con scelte stilistiche mutuate dai top di gamma di casa, materiali premium, e tanta autonomia.

Moto E4 e Moto E4 Plus, oggetto di diverse indiscrezioni nelle scorse settimane, sono stati presentati dalla cinese Lenovo, con particolare enfasi anche sull’estetica. Dal punto di vista del design, si tratta di 2 smartphone quasi uguali, che divergono per le dimensioni (anche del display), e per il modulo circolare della fotocamera posteriore, più pronunciato nella versione E4 Plus. Inoltre, in ambedue i device, costruiti con scocca in alluminio, ghiera laterale in metallo lucido, e vetro 2.5D sul davanti, è presente una sottile riga orizzontale per le connettività di bordo (Dual SIM, Wi-Fi a/b/g/n, Bluetooth 4.1 LE, LTE con frequenza da 800 MHz, e GPS) mentre, laddove si opti per la configurazione con NFC (nell’E4), è presente anche un trattino verticale che unisce l’oblo della postcamera alla riga delle connettività. 

Il Moto E4 (144,5 x 72 x 9,3 mm, per 150 grammi) ha un processore a quattro core MediaTek, l’MT6737, cloccato a 1.3 GHz ed abbinato ad una GPU Mali-T720MP2, mentre la RAM arriva a 2 GB, e lo storage si attesta sui 16 GB (espandibili a 128 via microSD). Lato energia, lo sprint viene fornito da una batteria removibile da 2800 mAh, ricaricabile via microUSB 2.0, o – in maniera rapida – grazie all’alimentatore incluso (da 5 Watt).

Sotto un vetro Gorilla Glass 3 con trattamento oleofobico, troviamo il display LCD IPS da 5 pollici, con risoluzione HD ben definita (720 x 1280 pixel, 294 PPI) ed una selfiecamera grandangolare (68°) da 5 megapixel, dotata sia di focale a f/2.0 che di Flash LED, per autoscatti sempre luminosi. La postcamera, sempre grandangolare (71°), arriva ad 8 megapixel, ha l’autofocus, ed è assistita dal Flash LED oltre che dal focale a f/2.2: le foto possono essere realizzate in HDR, ed i video in HD (720p@30fps). In tema audio, si può notare la presenza di una Radio FM con indicazione delle stazioni (funzione RDS), di due microfoni (di cui uno per la cancellazione del rumore), e di uno speaker bello potente (84 dB).

Esibito nelle colorazioni Fine Gold, Iron Gray, e Oxford Blue, con sensore per le impronte sotto il fasto Home frontale, e sistema operativo Android 7.1 Nougat, il Moto E4 arriverà nel Bel Paese a 149 euro, nella seconda metà di Giugno.

Il Moto E4 Plus è un po’ più grosso (155 x 77,5 x 9,55 mm, per 181 grammi) anche a causa della megabatteria da 5000 mAh, sempre dotata di ricarica rapida (alimentatore da 10 Watt), capace di 2 giorni di autonomia in uso medio: anche il display spinge in là le dimensioni, trattandosi di un pannello LCD IPS da 5.5 pollici, con risoluzione HD (720 x 1280 pixel, 267 PPI), e giustifica – tra l’altro – la più corposa unità energetica.

Il segmento computazionale è lo stesso dell’E4 Plus è lo stesso del fratello minore, fatta eccezione per lo storage (anche nel taglio da 32 GB), e la RAM, che sale a 3 GB: una dotazione più che sufficiente per soddisfare le accresciute esigenze del comparto multimediale. In questo caso, infatti, troviamo una postcamera più potente, da 13 megapixel, con grandangolo (78°), focale a f/2.0, autofocus, e Flash LED, in grado di girare video in FullHD (1080p@30fps), mentre l’audio sfrutta altoparlanti Dolby Atmos

Previsto con l’NFC di serie ed anche nella variante a singola SIM, il Moto E4 Plus annovera 2 livree differenti (Fine Gold e Iron Grey): in Italia arriverà sempre nella seconda metà di Giugno, ma a 169 euro per il modello da 16 GB, e 199 euro per quello (più probabile per l’Italia) da 32 GB.  

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Fabrizio Ferrara - Trovo che Lenovo stia operando decisamente bene con la Motorola, e che quest'ultima tragga giovamento dall'essere finita nel bouquet dei modelli Lenovo: anche i middle range Moto E4 e Moto E4 Plus sono degli ottimi smartphone, e non solo per i prezzi a cui vengono venduti. Si tratta di smartphone con buona autonomia, una discreta postcamera, e molta potenza di calcolo: il sistema operativo è Android Nougat, e vi è anche il sensore per le impronte: utile la possibilità di effettuare delle mini-configurazioni, in particolar modo per il modello E4 Plus.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!