Iscriviti

LG X4+ porta nei device entry level di LG alcune specifiche di fascia alta

Logitech, il colosso sudcoreano rivale di Samsung, pone la sua fascia bassa all'altezza dei modelli interni più blasonati grazie ad alcune specifiche premium portate in dote al neo annunciato smartphone LG X4+, in commercio da Febbraio.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 23 gennaio 2018, alle ore 09:32

Mi piace
7
0
LG X4+ porta nei device entry level di LG alcune specifiche di fascia alta

LG, con l’obiettivo di consentire ai propri clienti la sperimentazione di specifiche premium su device entry level, ha annunciato il nuovo smartphone LG X4+ che, secondo i colleghi di Gizbot.com, dovrebbe arrivare in commercio, con esordio nel mercato sud coreano, a partire dal prossimo Febbraio.

La scocca dell’LG X4+ (148,6 x 75,1 x 8,6 mm, per 172 grammi) è in alluminio, capace di resistere ad urti, umidità, sbalzi ed estremi termici, in virtù della certificazione militare MIL-STD 810G. Al suo interno, a fornire supporto computazionale troviamo il processore Qualcomm Snapdragon 425, con clock massimo a 1.4 GHz, e la scheda grafica Adreno 308: la RAM (LPDDR3) ammonta a 2 GB, mentre lo storage raggiunge i 32 GB, ed è espandibile a 2 TB via microSD. La batteria, invece, ha una capienza di 3000 mAh, ed assicura una discreta autonomia, in tandem col sistema operativo Android Nougat 7.0.

Dal punto di vista multimediale, l’LG X4+ monta un display HD da 5.3 pollici sormontato da una fotocamera grandangolare (100 gradi) pari a 5 megapixel, capace di scattare anche selfie di gruppo: sul retro, posta sopra lo scanner per le impronte, abilitato ad autorizzare i pagamenti in partnership col modulo NFC e la piattaforma LG Pay, troviamo la fotocamera posteriore da 13 megapixel, munita di Flash LED, capace di girare video a 1080p@30fps.

Molto valido il segmento audio che, nell’LG X4+, contempla un jack da 3.5 mm, una radio FM, un DAC a 32 bit per musica di qualità Hi-Fi

Le connettività dell’LG X4+, cadenzato nelle colorazioni Lavander Violet e Maroccan Blue, prevedono il Wi-Fi n (hotspot), il Bluetooth 4.2, il 4G/LTE (con chiamate VoLTE), il Dual SIM, il GPS (A-GPS, Glonass), ed una porta USB Type-C. Per i termini di distribuzione, al MWC 2018 dovrebbe sapersi di un’eventuale commercializzazione di cotal device anche in altri mercati, forse sotto altro nome: nel frattempo, l’esordio in quello sud coreano dovrebbe avvenire a circa 230 euro, pari a 300.000 won. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ampia autonomia, certificazione militare, chip audio dedicato, pagamenti contacless tramite scanner biometrico, modulo NFC, e piattaforma proprietaria, fanno lievitare un bel po' il prezzo di uno smartphone, l'LG X4+, di livello medio basso, dal design piuttosto tradizionale. Una scelta comunque comprensibile per chi voglia provare alcuni "brividi" premium senza i costi e il design full display della fascia alta.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!