Iscriviti

LG X venture, smartphone corazzato per cantieri e attività outdoor

LG, negli scorsi giorni, ha annunciato l'arrivo - nei prossimi mesi anche in Europa - del suo primo smartphone corazzato, l'LG X venture, che coniuga eleganza e resistenza di grado militare, con una potenza buona per tutti gli usi.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 24 maggio 2017, alle ore 12:22

Mi piace
13
0
LG X venture, smartphone corazzato per cantieri e attività outdoor

La maggior parte degli smartphone corazzati, da cantiere o attività outdoor, ottiene una proverbiale resistenza a cadute e urti tramite una spessa gommatura, o un rinforzo in metallo, che ne altera lo spessore e, purtroppo, anche l’estetica. Il nuovo LG X venture, invece, si propone di coniugare una certa eleganza con la resistenza, ed un uso più che soddisfacente per la maggior parte delle esigenze. 

Lo chassis (154x 75,8 mm) dell’LG X venture, il primo rugged della sudcoreana LG Electronics, è in metallo, ed adotta – oltre alla classica sagoma poligonale della categoria (non così spigolosa come in altri modelli), anche dei bordi laterali in raffinato metallo lucido, soggetto a lavorazione. Lo spessore di questo device, ed il suo peso, non sono esagerati (9,29 mm, per 166,5 grammi), grazie al fatto che il display adottato è in tecnologia in-cell che unifica – in un solo strato – la componente LCD e quella touch. Oltre agli elementi in questione, per lo più di valenza estetica, l’LG X venture è immune a polvere ed acqua, grazie alla certificazione IP68, ed è in grado di operare in condizioni estreme, grazie al superamento di 14 test militari MIL-STD 810G.

Ad animare questo device, troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 435 abbinato a 2 GB di RAM, ed a 32 GB di storage, spazio – comunque – espandibile di ulteriori 2 TB, grazie allo slot per le microSD: il sistema operativo, invece, è Android Nougat 7.0 che, in tandem con la batteria non removibile da 4100 mAh, assicura una buona autonomia. In ogni caso, è possibile disporre della ricarica rapida Quick Charge 2.0 che, in 48 minuti, ripristina la metà dell’autonomia complessiva. 

Il settore multimediale, dotato di una Radio FM, presenta – per quel che concerne le immagini – un display LCD da 5.2 pollici, con risoluzione FullHD e densità d’immagine pari a 423 PPI. La fotocamera anteriore, di tipo grandangolare, arriva a 5 megapixel, mentre quella posteriore, dotata di autofocus e Flash LED, vanta 16 megapixel di risoluzione, e gira video a 1080p@30fps.

Trattandosi di un device da uso esterno, i moduli per l’espandibilità e la connettività non mancano: oltre al canonico Bluetooth (4.2), troviamo il WiFi 802.11a/b/g/n/ac, l’LTE, un localizzatore GPS, ed una porta e microUSB 2.0 (2° gen). Da segnalare due plus interessanti: il primo è la presenza, su un lato, di un “QuickButton”, che permette sia usare il device con i guanti, che di lanciare app e funzionalità (es. impostazioni) a seconda del livello, e del numero delle pressioni. A ciò va aggiunta l’app “Outdoor Essentials”, che mette a disposizione i sensori (altimetro, barometro, bussola, GPS) per calcolare i passi fatti, e le calorie bruciate, rendendo edotti delle condizioni meteo, e con la disponibilità di usare il Flash come torcia. 

LG X venture sarà disponibile in Europa, ed in Italia, nei prossimi mesi, ad un prezzo ancora da comunicare. Negli USA, dove il device è già in vendita, il prezzo è di 330 dollari per le colorazioni black e brown

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Trovo che, con questo LG X Venture, la coreana LG Electronics abbia fatto un ottimo lavoro: mettere una resistenza come quella vantata da questo device in una scocca minimamente gradevole dal punto di vista estetico, è una gran cosa. Il comparto multimediale è valido ma, nella scheda tecnica, avremmo gradito più di 2 GB di RAM e, visto l'uso, anche un sensore per le impronte digitali.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!