Iscriviti

In arrivo la tecnologia 5G. Firmato accordo tra UE e Corea del Sud

Da tempo si lavora alla tecnologia 5G, che grazie all'accordo tra l'Ue e la Corea del Sud, arriverà in tutto il mondo nel 2020

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 16 giugno 2014, alle ore 14:39

Mi piace
1
0
In arrivo la tecnologia 5G. Firmato accordo tra UE e Corea del Sud

L’Unione Europea e la Corea del Sud hanno siglato un accordo importante per lo sviluppo della rete 5g. Si tratta di una rete a banda larga, che riuscirà ad arrivare ad una velocità di 10 gigabyte, nettamente superiore a quello della connessione mobile 4G.

Secondo quando è stato sancito da questo accordo la cooperazione tra le parti permetterà di portare questa tecnologia di trasmissione 5G in tutto il mondo. Nello specifico, sia l’Unione Europea che la Corea del Sud lavoreranno per lo sviluppo della nuova rete, del cloud computing, ma anche per alcuni bandi comuni per dei progetti di ricerca da lanciare nel 2016.

Si lavora a questa nuova tecnologia già da tempo, ma dovrebbe arrivare sul mercato non prima del 2020. Secondo una ricerca condotto dalla Global Mobile Suppliers Association ci sono al momento circa 200 reti di quarta generazione che operano in ben 75 paesi ed altre 200 sono fase di attivazione in tutto il mondo.

Al momento la tecnologia 4G offre una connessione ad Internet fino ad un massimo di 100 Megabyte con dispositivo mobile, già notevolmente superiore rispetto alla tecnologia di terza generazione, ovvero la rete 3G. al momento la rete 4 G è l’ultima frontiera dell’innovazione nel suo campo, ma presto potrebbe essere scalzata dalla tecnologia 5G, che invece prevedere una velocità decisamente maggiore.

La rete 4G, quindi, è ancora relativamente nuova ma già si lavora su una quinta tecnologia, la 5G appunto, che promette prestazioni ancora maggiori ed una velocità fino a 10 gigabyte, qualcosa di attualmente quasi impensabile. Entro il 2020, quindi, potrebbe essere disponibile questa nuova tecnologia, che sta già incuriosendo i tanti appassionati ed esperti del settore in questo momento.

Per quanto riguarda, invece, l’accordo siglato in questi giorni tra l’Unione europea e dalla Corea del Sud, Kroes ha dichiarato “Questa è la prima volta che autorità pubbliche si sono messe insieme in questo modo, con il sostegno dell’industria, per portare avanti il processo di standardizzazione; la dichiarazione odierna invia un segnale del nostro impegno a essere leader digitali a livello globale”.

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!