Iscriviti

Galaxy S8: prime immagini reali, con conferme sulla scheda tecnica

Benché il Galaxy S8 non sia stato avvistato al MWC 2017, diverse immagini e video leaked - diffuse nei giorni scorsi - hanno contribuito ad alzare il sipario sul più atteso top di gamma di inizio 2017: ecco come sarà esteticamente e (forse) tecnicamente.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 2 marzo 2017, alle ore 10:29

Mi piace
12
0
Galaxy S8: prime immagini reali, con conferme sulla scheda tecnica
Pubblicità

Sfortunatamente, del Samsung S8, al MWC 2017 che si conclude il 2 Marzo, non si è avuta alcuna avvisaglia: Samsung, infatti, ha deciso di presentare altri ottimi device in sede di kermesse. Tuttavia, a gettare benzina sul fuoco, ci hanno pensato una serie di immagini e video leaker, che mostrano il Galaxy S8 sia acceso e in funzione, che in tutta la magnificenza del suo frontale.

Evan Blass, il leaker di Venture Beat, sempre dal suo account Twitter @evleaks, ha pubblicato un render di stampa nel quale il Galaxy S8 è immortalato acceso, con tanto di indicazione della data e dell’ora di presentazione: 29 Marzo, ore 12.23: in tal senso, sono state confermate le passate comunicazioni di Samsung, che aveva parlato di quella data come traguardo ideale per l’evento Unpacked che terrà, in contemporanea a New York e Londra, per presentare il Galaxy S8 (poi commercializzato a partire dal 14 Aprile in Sud Corea, e dal 21 Aprile nel resto del mondo).

Da quel che è possibile vedere, il Galaxy S8 avrà il pulsante fisico per l’accensione spegnimento sulla destra, mentre – sulla sinistra – campeggeranno il bilanciere per il volume, ed il tastino per attivare l’assistente Bixby. Il display, davvero curvo su ambo i lati, presenta una lunetta superiore sufficiente a contenere una fotocamera, un sensore ignoto (quasi sicuramente lo scanner dell’iride), ed uno di luminosità. In basso, invece, la lunetta è ancor più compatta, e non contiene il tasto Home, scomparso, né i tasti soft touch, sostituiti da tasti virtuali a schermo. Nessun dettaglio, invece, sul retro, non presente nella “spifferata” di Blass.

Dall’account cinese “@mmddj_china”, sempre su Twitter, è stato diffuso – invece – un video di 2 secondi, nel quale si mostra un Galaxy S8 acceso che, pur in una qualità di riproduzione molto bassa, conferma la presenza dei tasti virtuali, sui quali Android Police ha – poi – diffuso l’ipotesi che siano programmabili, secondo le preferenze dell’utente. Sempre dal video, si vede il device in fase di ricarica, grazie alla porta microUSB collocata in basso.

Più interessanti, invece, si sono rivelate le immagini di elevata qualità, diffuse dal portale “BGR”: queste ultime, oltre a confermare quanto illustrato da Blass, mostrano anche i lati superiore e inferiore del device e, quindi, permettono di capire che, in basso, troveremo ancora il jack per le cuffie, una porta microUSB Type-C, uno speaker, ed un microfono, mentre – in alto – vi sarà l’altro microfono, e il carrellino per la SIM

Ovviamente, da queste immagini e video, non si desume la scheda tecnica che, comunque, è stata, ormai, largamente confermata dalle passate indiscrezioni. Il Galaxy S8 sarà dotato di un display SuperAmoled QHD+ (3200 x 1800 pixel) cadenzato in due diagonali, 5.8 e 6.2 pollici, sempre Dual Edge: quest’ultimo sarà accompagnato da una fotocamera anteriore, da 8 megapixel, con autofocus, e da una doppia postcamera Dual Pixel da 12 megapixel.

La scocca del device, come anticipato, sarà immune ad acqua e polvere, grazie alla certificazione IP68, ed ospiterà un comparto logico all’ultimo grido: in America e Cina, il processore sarà il Qualcomm Snapdragon 835, del quale Samsung ha quasi l’esclusiva, mentre – in Europa – troveremo l’Exynos 8895, In ogni caso, si tratta sempre di processori con tecnica costruttiva a 10 nanometri, equipaggiati con 4 GB di RAM e 64 GB, espandibili via microSD, di storage.

I due Galaxy S8 saranno ricaricabili anche via wireless, e supporteranno un doppio meccanismo di sicurezza, grazie allo scanner per le impronte, posto sul retro, e a quello retinico, posto sul davanti: i due sistemi agiranno in tandem il “Secured by Samsung Knox”, e con il Samsung Pay (che assisterà i pagamenti via NFC). Il sistema operativo sarà Android Nougat, con interfaccia TouchWiz, e – in bundle nella confezione di vendita – si troveranno le stesse cuffie AKG Acoustics viste sul recente Galaxy Tab S3. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ormai, manca poco! Una ventina di giorni, e potremo soddisfare tutte le nostre curiosità sul Galaxy S8, nella sua duplice versione. Sui processori, non vi sono più dubbi, e grandi certezze arrivano anche in termini di dotazioni mnemoniche: per le fotocamere si è d'accordo sull'autofocus frontale, e sulla doppia postcamera, così come pure si è concordi sulle qualità del display. I dubbi sul sensore d'impronte sono cessati, visto che sarà collocato sul retro, e si ha anche la rassicurante conferma che vi sarà il jack da 3.5 mm per le (ottime) cuffie in dotazione. Bixby, a quanto pare, sarà della partita, con tanto di tasto ad hoc per l'attivazione. A conti fatti, si tratta davvero di un ottimo device, non innovativo esteticamente quanto uno Xiaomi Mi Mix, ma - comunque - notevole anche in fatto di design.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!